CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spello, Lega e M5S rompono gli indugi e vanno a braccetto ma è bagarre

Foligno Spoleto Politica

Spello, Lega e M5S rompono gli indugi e vanno a braccetto ma è bagarre

Redazione politica
Condividi

Sensi e Battistelli

SPELLO – Sopresa: nella città della graziosa infiorata il M5S e la Lega si stringono la mano e vanno a braccetto rompendo ogni indugio. Il candidato a sindaco del partito di Salvini, Lorenzo Sensi in corsa con la lista ‘CambiAmo Spello’, suggella l’accordo con Daniele Battistelli attuale tesoriere del M5s di Spello. “Battistelli – comunicano dalla lista civica di Sensi – ha dato la sua disponibilità a candidarsi e a rappresentare i grillini nelle prossime elezioni amministrative”. E Battistelli? Lui è convinto che con questa alleanza si può “per portare avanti insieme un programma elettorale serio per rendere concreto quel cambiamento che ci stanno chiedendo i cittadini di Spello”. Tutto regolare? Neanche per idea perché nel M5S sale la tensione.

Smentita I portavoce umbri pentastellati prendono carta e penna e smentiscono: “Sono prive di fondamento le notizie che danno il M5S alleato di un’altra forza politica per le prossime elezioni amministrative nel Comune di Spello”. Lo affermano in una nota i portavoce 5 Stelle dell’Umbria, Laura Agea, Maria Grazia Carbonari, Tiziana Ciprini, Filippo Gallinella, Andrea Liberati e Stefano Lucidi. “Come già comunicato dai nostri portavoce di Spello – prosegue la nota – l’iniziativa annunciata questa mattina è intrapresa a titolo personale e non è legata in alcun modo al Movimento o a suoi rappresentanti.Diffidiamo pertanto – conclude la nota – singole persone o organi di stampa a diffondere notizie o comunicazioni non afferenti ai portavoce del Movimento”. Insomma, botte da orbi. E il candidato di centrosinistra e sindaco uscente Moreno Landrini se la ride.

 

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere