CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Sparatoria di Ponte Felcino, nuovi accertamenti da parte degli inquirenti

Perugia Cronaca e Attualità Città

Sparatoria di Ponte Felcino, nuovi accertamenti da parte degli inquirenti

Redazione
Condividi

Il luogo dove è stato ritrovato il cadavere (foto M. Troccoli)

PERUGIA – Sopralluogo di investigatori, consulenti e difensori nei luoghi di Ponte Felcino dove il 4 ottobre è stato compiuto un furto in una tabaccheria in seguito al quale erano intervenuti una pattuglia di carabinieri e una guardia giurata sparando diversi colpi di pistola durante la fuga dei ladri. Uno di loro, un albanese, era stato poi trovato morto in un’ Audi A6 abbandonata nei pressi della stazione.

Sopralluogo E’ stato compiuto nell’ ambito degli accertamenti tecnici disposti dalla procura che ha indagato i due militari e il vigilante per omicidio colposo determinato dall’ eccesso, sempre colposo, di legittima difesa. Accertamenti che dovranno cercare di stabilire la traiettoria dei colpi (una quindicina quelli esplosi). Nel corso del sopralluogo davanti alla tabaccheria sono stati repertati alcuni frammenti di vetro.

Inquirenti sul posto Su richiesta del difensore dei carabinieri, l’ avvocato Nicola Di Mario, i consulenti si sono poi spostati nei pressi della stazione recuperandone altri ora al vaglio degli inquirenti. Al sopralluogo hanno partecipato i militari che conducono le indagini, il perito balistico della procura Emilio Galeazzi e quello nominato dai familiari della vittima, Martino Farneti, insieme ai difensori degli indagati, gli avvocati Di Mario e Alessandro Vesi. Gli accertamenti sono proseguiti per circa due ore.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere