CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Spacciava cocaina e aveva oltre 85 mila euro in contanti: 42enne arrestato

Cronaca e Attualità Trasimeno

Spacciava cocaina e aveva oltre 85 mila euro in contanti: 42enne arrestato

Redazione
Condividi
Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

CASTIGLIONE DEL LAGO –  Arrestato un 42enne di Castiglione del Lago notato a Pozzuolo Umbro dai carabinieri mentre cedeva una bustina a un cliente, un uomo di 57 anni. Subito intervenuti i militari, che erano impegnati in un servizio antidroga, hanno trovato nell’auto dell’uomo circa 21 grammi di cocaina suddivisi in nove involucri e 360 euro in contanti.

Denaro Droga e denaro, oltre a essere stati sequestrati, sarebbero stati più che sufficienti a far scattare le manette ai polsi dell’uomo, già conosciuto alle forze di polizia per precedenti specifici. Anche per questo gli uomini del capitano Andrea Caneschi hanno proceduto alla perquisizione domiciliare del 42enne. In casa gli sono stati trovati altri 29 grammi di cocaina e, soprattutto, 85.950 euro in banconote di vario taglio. Le mazzette di denaro sono spuntate una dietro l’altra, mentre i militari passavano al setaccio sie i vani dell’abitazione che il garage dell’uomo, da cui è spuntato il tesoro del pusher.

Accusa L’ingente somma di denaro è per gli inquirenti la prova del consistente giro di spaccio di cocaina che il 42enne era riuscito a mettere in piedi nella zona del Trasimeno, rifornendo decine e decine di clienti e verosimilmente anche altri pusher. In questo senso, vanno avanti gli accertamenti degli uomini di Caneschi, impegnati soprattutto a ricostruire i canali di rifornimento della droga. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di spaccio ed è stato accompagnato, prima, nel carcere di Capanne e, poi, davanti al giudice del tribunale di Perugia, che ha convalidato l’arresto e disposto i domiciliari.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere