CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sisma, il popolo del terremoto ritorna in piazza per far sentire la propria voce

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Città

Sisma, il popolo del terremoto ritorna in piazza per far sentire la propria voce

Redazione
Condividi

Un momento della manifestazione del 25 gennaio

PERUGIA – Il popolo del terremoto è pronto a un’altra volta a far sentire la propria voce. Dopo il corteo dello scorso 25 gennaio, sabato 1 aprile, a partire dalle 10, centinaia di terremotati scenderanno in piazza per manifestare tutto il loro malcontento. La protesta è stata organizzata dai comitati spontanei “Quelli che il Terremoto” e “La Terra Trema noi no”.

I luoghi della protesta L’evento centrale avrà come location Roma, davanti alla sede della Camera dei Deputati. Previste manifestazione anche in numerosi comuni del cratere o in località presenti nelle quattro regioni colpite dai sismi del 2016, fra cui Norcia, Cascia, Amatrice, Pieve Torina e Visso. “La situazione nel Centro Italia si aggrava ogni giorno – scrivono su Facebook gli organizzatori – a quasi otto mesi dal primo sisma, quello che rimane sono solo le macerie. Il Centro Italia sta morendo – continuano – e nessuno interviene, ci avevano detto che non ci avrebbero lasciati soli e invece lo hanno fatto”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere