CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sisma, da Norcia a Castelluccio: il duro viaggio degli uomini del Sasu

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Città

Sisma, da Norcia a Castelluccio: il duro viaggio degli uomini del Sasu

Redazione
Condividi

CASTELLUCCIO DI NORCIA – Nelle immagini girate da Matteo Berlenga,  il viaggio fatto dal Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria, da Norcia a Casteluccio. Un viaggio difficoltoso a causa della tanta neve accumulata dal vento: la perla dei Sibillini non è ricoperta di neve, ma il forte vento ha creato in più punti accumuli che sfiorano i 2 metri. Il borgo è isolato dal 30 ottobre ed ora, a causa delle abbondanti nevicate, la situazione è ancora più difficoltosa: se le previsioni meteo saranno confermate nei prossimi giorni diventerà quasi impossibile raggiungere la piccola frazione via terra; lungo il percorso, oltre a volpi e lupi, gli uomini del Sasu hanno incontrano anche cavalli che vivono allo stato brado. Lungo il tragitto è stata trovata anche una vacca morta, probabilmente di stenti, e parzialmente divorata dai lupi, a conferma della durezza di questo inverno nelle zone terremotate.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere