mercoledì 8 Febbraio 2023 - 01:20
19.7 C
Rome

Sisma e solidarietà, l’assessore Barberini chiama la piccola Laura: “Grazie, vieni a Norcia”

PERUGIA – Una videochiamata a sopresa, per inviatare in Umbria Laura, la bimba di Genova che poche settimane fa inviò una letterina indirizzata al Comune di Norcia con all’interno 5 euro. Un piccolo gesto che ha avuto una forza prorompente. E per questo, l’assessore regionale alla sanità, Luca Barberini, ha voluto contattare direttamente la piccola genovese per ringraziarla a nome di tutta l’Umbria. “Ieri sera ho chiamato Laura, la bambina ligure che ha donato 5 euro al Comune di Norcia per aiutare i terremotati – ha scritto sul suo profilo Facebook l’assessore. L’ho contattata in videochiamata per ringraziarla, a nome di tutta l’Umbria, per il bel gesto di solidarietà che ha dato speranza a tutti noi. Le ho detto che il suo piccolo grande dono ha colpito molto la nostra comunità, facendo sentire la vicinanza di tutta Italia alle popolazioni colpite dal sisma, soprattutto ai bambini che non hanno più casa o scuola.  L’ho anche invitata a venire in Umbria, questa estate, finita la scuola, quando la ricostruzione sarà già partita, per visitare Norcia insieme ai genitori e alla sorellina, per vedere a che punto siamo ma anche per conoscere altri luoghi della nostra bella regione.
Laura era molto emozionata per la videochiamata e per questo invito e ha risposto che verrà a trovarci. Il suo papà ha raccontato che a lui e a sua moglie l’Umbria è rimasta nel cuore e ha ringraziato per la telefonata e l’invito. A noi umbri, invece, è rimasto nel cuore il dono della loro piccola, che è stato d’insegnamento e incoraggiamento per tutti. Quando simili gesti di solidarietà vengono dai bambini, è un bel segnale per il futuro del nostro Paese.  Grazie Laura per il tuo piccolo mattone nella ricostruzione della nostra Umbria. E buon Natale”. Un altro importante riconoscimento per la bambina dal cuore d’oro, che proprio questa settimana è stata premiata dal presidente della Ligura, Giovanni Toti, con un peluche e con dei biglietti per l’acquario di Genova.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]