CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sisma e solidarietà, il Consorzio S.Daniele è pronto ad accogliere i prosciutti di Norcia

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto

Sisma e solidarietà, il Consorzio S.Daniele è pronto ad accogliere i prosciutti di Norcia

Redazione economia
Condividi

Un prosciutto di Norcia

NORCIA – Il Consorzio del  prosciutto di San Daniele ha dato la disponibilità dei produttori associati ad accogliere nei propri saloni di  stagionatura i Prosciutti di Norcia IGP provenienti dalle  aziende colpite dal recente terremoto.  Il prosciutto di Norcia è un prodotto a Indicazione  Geografica Protetta, e per questo la stagionatura delle cosce  deve avvenire esclusivamente nella zona prevista dal disciplinare di produzione, comprendente i comuni di Norcia, Preci, Cascia, Monteleone di Spoleto, Poggiodomo, a un’altitudine superiore ai 500 metri sul mare. E’ stato  necessario un decreto del Ministero delle Politiche Agricole che autorizzasse una modifica temporanea e limitata ai prossimi 12 mesi, in deroga al disciplinare di produzione. Gli stabilimenti di elaborazione e stagionatura lesionati o distrutti dal sisma
potranno dunque effettuare queste fasi di lavorazione anche al di fuori della zona di produzione, a condizione che siano garantite l’identificazione e la tracciabilità delle cosce e il
rispetto dei requisiti previsti dal disciplinare. I produttori del San Daniele sono quindi disponibili a ospitare uno stock di prosciutti di Norcia IGP stimato in circa  60.000 cosce, per il tempo necessario alla loro maturazione e marchiatura.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere