CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sisma, adesso i M5S propone di istituire un “reddito per la Valnerina”

Politica

Sisma, adesso i M5S propone di istituire un “reddito per la Valnerina”

Redazione politica
Condividi

I consiglieri regionali del M5S, Carbonari e Liberati

PERUGIA – Un “reddito per la Valnerina” è la proposta lanciata dal Movimento 5 Stelle “per evitare lo spopolamento delle aree terremotate e perché la ricostruzione sarà lunga”.
Ad annunciare l’iniziativa – in una conferenza stampa a Perugia – sono stati i consiglieri regionali Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari, che hanno anche denunciato “la critica situazione post sisma, con la fase di emergenza che presenza aspetti lacunosi, cose sottaciute e senza una regia chiara”. “In tanti – è stato detto – sono ancora costretti a dover fare da soli, perché risposte tangibili da Stato e Regione tardano ad arrivare, con cittadini e imprese che sono abbandonati a se stessi perché si possano compiere i soliti intrecci tra politica, cooperative e malaffare”. “Noi invece – hanno poi sottolineato i consiglieri del M5S – stiamo lavorando a questa proposta di reddito come forma di aiuto in termini economici per far rimanere le persone nel territorio dove sono nate e vissute fino ad oggi”.