CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sisma e prevenzione, a Spoleto nove scuole restano chiuse

Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Città

Sisma e prevenzione, a Spoleto nove scuole restano chiuse

Redazione
Condividi

Un'insegnante durante una lezione in classe

SPOLETO – Il Comune di Spoleto comunica che con apposita ordinanza del sindaco Fabrizio Cardarelli è stata decisa la sospensione delle attività didattiche ed educative a partire da martedì 8 novembre e fino a nuove disposizioni per le seguenti scuole: asilo nido “Il Girotondo” viale Martiri della Resistenza; asilo nido “Il Carillon” Villa Redenta; scuola dell’infanzia “Prato fiorito” viale Martiri della Resistenza; scuola primaria Le Corone a tempo pieno; scuola primaria Villa Redenta; scuola primaria “Francesco Toscano”; scuola media “Dante Alighieri”; scuola media “Luigi Pianciani”; liceo Scientifico “Alessandro Volta”. Dal municipio ricordano che le uniche dichiarazioni di inagibilità totale riscontrate riguardano gli edifici sedi finora della scuola media “Dante Alighieri” e della scuola dell’infanzia Prato Fiorito di viale Martiri della Resistenza.  Per la Primaria “Francesco Toscano” si è valutata la necessità di spostare momentaneamente la scuola per ulteriori verifiche, mentre per il Liceo Scientifico si rende necessario intervenire per effettuare alcune stuccature di crepe superficiali riscontrate su fondelli, intervento che richiederà solo qualche giorno. Tutte le altre scuole interessate dalla sospensione delle attività sono coinvolte nei traslochi e nei trasferimenti necessari alla ripresa delle attività scolastiche.

Tutti gli altri asili nido e le scuole di ogni ordine e grado non comprese tra quelle sopra indicate riprenderanno regolarmente l’attività didattica ed educativa a partire da domani martedì 8 novembre.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo