sabato 24 Luglio 2021 - 10:27
22.5 C
Rome

Sisma, Foligno: viene posticipato il pagamento Tari per operatori turistici

Pagamento posticipato al 28 febbraio 2017. Il sindaco Mismetti denuncia "una drastica diminuzione dei flussi turistici e di visitatori nella nostra città"

FOLIGNO – Il pagamento del saldo della Tari, per gli operatori del turismo, previsto per il 30 novembre, verrà posticipato al 28 febbraio 2017. Lo ha annunciato il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, sottolineando che il provvedimento, nel dettaglio, verrà approvato nella prossima riunione della giunta comunale. “La decisione – ha spiegato Mismetti – parte dalla considerazione che, per gli effetti indotti dalla crisi sismica e dal perdurare dello sciame sismico, si è creato un sentimento di paura che ha portato ad una drastica diminuzione dei flussi turistici e di visitatori nella nostra città con conseguenze economiche di rilievo per le attività del territorio. In questo contesto la proroga dal 30/11/2016 al 28/02/2017 della scadenza del pagamento della seconda rata a saldo della Tari 2016 può costituire un fattore di aiuto per il tessuto economico locale”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi