CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sisma, a Cascia in arrivo un Posto avanzato di assistenza socio-sanitaria grazie alla generosità di un cittadino

EVIDENZA Cronaca e Attualità Foligno Spoleto Extra Città

Sisma, a Cascia in arrivo un Posto avanzato di assistenza socio-sanitaria grazie alla generosità di un cittadino

Alessandro Minestrini
Condividi

L'assessore regionale Barberini davanti al punto socio-sanitario di Norcia

di Alessandro Minestrini

CASCIA – Un grande gesto di solidarietà verso una comunità colpita nel profondo dal sisma. Nella città di santa Rita, “con molta probabilità nella giornata di lunedì, sarà installato un posto avanzato di assistenza socio sanitaria“. Ad annunciarlo è stato l’assessore regionale alla sanità, Luca Barberini. La struttura, di una grandezza di circa 650 metri quadri, sorgerà nell’area del parcheggio dove, nelle prime ore dell’emergenza, sono state piantate delle tende per fornire prestazioni socio-sanitarie dopo che la locale struttura ospedaliera è stata dichiarata inagibile. Il posto avanzato ospiterà numerosi ambulatori, garantirà prestazioni di primo soccorso e al suo interno troverà spazio anche l’ unità di riabilitazione territoriale. Tutto questo sarà possibile grazie alla generosità di un privato – con molta probabilità un imprenditore – che coprirà i costi di noleggio della struttura. Inoltre, accanto al Pass, già da martedì prossimo sarà presente un van, all’interno dela quale saranno immessi strumenti per la diagnostica.