CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sipario Umbria, in platea con il Teatro Stabile dell’Umbria

Eventi Perugia Cultura e Spettacolo Foligno Spoleto Trasimeno Extra Città

Sipario Umbria, in platea con il Teatro Stabile dell’Umbria

Redazione cultura
Condividi

foto ufficio stampa TSU

SIPARIO UMBRIA – Tre gli spettacoli in scena questa settimana per le stagioni curate dal Teatro Stabile dell’Umbria. Si inizia conSilvio Orlando e il suo viaggio introspettivo nell’ambiente scolatico, passa per anima e tecnica della Parsons Dance e si conclude con un omaggio a Maupassant.

Lunedì 20 marzo alle ore 21 a chiudere la stagione del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti La scuola.

foto ufficio stampa TSU

foto ufficio stampa TSU

A vent’anni di distanza torna la commedia teatrale del ’92 che ispirò il film cult La scuola. Siamo in tempo di scrutini in IV D. Un gruppo di insegnanti deve decidere il futuro dei loro studenti. Di tanto in tanto, in questo ambiente circoscritto, filtra la realtà esterna. Dal confronto tra speranze, ambizioni, conflitti sociali e personali, amori, amicizie e scontri generazionali, prendono vita personaggi esilaranti, giudici impassibili e compassionevoli al tempo stesso. Il dialogo brillante e le situazioni paradossali lo rendono uno spettacolo irresistibilmente comico. “Ho deciso di riportare in scena lo spettacolo più importante della mia carriera; fu un evento straordinario, entusiasmante, con una forte presa sul pubblico”. (Silvio Orlando) SCHEDA: di Domenico Starnone, regia di Daniele Luchetti, con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere, Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Roberto Nobile, Antonio Petrocelli, Maria Laura Rondanini, scene di Giancarlo Basili, luci di Pasquale Mari, costumi di Maria Rita Barbera, produzione Cardellino srl.

Giovedì 23 marzo alle ore 21 al Teatro Morlacchi di Perugia Parsons Dance.

foto dal sito TSU

foto dal sito TSU

Tornano a grande richiesta gli atletici ed energici ballerini della Parsons Dance. Sin dagli esordi, l’elevata preparazione degli interpreti e la grande capacità di Parsons di dare anima alla tecnica, sono state gli elementi distintivi della compagnia. Le sue creazioni portano il segno di una straordinaria teatralità e di un lavoro fisico che si trasforma in virtuosismo e leggerezza. Una danza solare, che diverte in quanto espressione di gioia, capace di trasmettere forti emozioni. SCHEDA: artistic director David Parsons, con i ballerini della compagnia Parsons Dance, produzione David Parsons Company, Italian Tour World, Entertainment Company, BaGS Entertainment.

Sabato 25 marzo alle ore 21 al Teatro Cucinelli di Solomeo Isabelle Huppert legge Maupassant.

foto dal sito TSU

foto dal sito TSU

Una delle più grandi attrici del panorama cinematografico e teatrale internazionale, tra le poche ad aver vinto i maggiori premi per l’interpretazione nei principali festival del mondo, presenta in esclusiva per Solomeo uno spettacolo appositamente creato per la Stagione del Teatro Cucinelli. L’artista presta voce a uno dei fondatori del racconto moderno, Guy de Maupassant, autore di popolari romanzi come Bel Ami e Mont Oriol, noto e apprezzato anche come autore di storie brevi. I suoi racconti si distinguono per l’eccellente costruzione dell’intreccio e presentano un’ampia denuncia della società borghese, della sua ottusità, cupidigia e crudeltà, rivelando la forte sensibilità dello scrittore verso i tormenti cui sono sottoposti i deboli, coloro che non si possono difendere. SCHEDA: con Isabelle Huppert, produzione Les Visiteurs du Soir,  spettacolo in lingua francese con sottotitoli in italiano.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere