CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Gubbio, Stirati e Tasso soddisfatti per il progetto ‘Scuola multimediale di protezione civile’

Extra

Gubbio, Stirati e Tasso soddisfatti per il progetto ‘Scuola multimediale di protezione civile’

Redazione
Condividi

Il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati

GUBBIO – Si è svolta ieri a Sigillo una importante giornata formativa e didattica che ha coinvolto 130 bambini provenienti dalle scuole di Sigillo, Nocera Umbra e Gubbio nel progetto “Scuola multimediale di protezione civile”. L’iniziativa ha coinvolto anche i Vigili del Fuoco, il Corpo Forestale dello Stato, numerosi gruppi di volontari e la Regione Umbria, oltre ai vari uffici comunali. Per il Comune di Gubbio erano presenti il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore Alessia Tasso che esprimono soddisfazione per la riuscita dell’evento. «E’ stato molto importante ed interessante per i ragazzi presenti poter sperimentare con mano il ruolo e l’importanza della protezione civile e il corretto comportamento in caso di emergenza in una giornata per loro divertente e formativa allo stesso tempo – precisano il sindaco Stirati e l’assessore Tasso – I nostri comuni esprimono delle eccellenze in tema di protezione civile e di gestione del rischio e dell’emergenza, quello che dovremmo fare meglio è la prevenzione e la cura costante del territorio, questioni sulle quali l’aiuto del Governo e di altre istituzioni è fondamentale. Il Comune di Gubbio è molto attivo e attento per quanto riguarda la protezione civile, in questo momento stiamo svolgendo un ottimo lavoro con il gruppo ANCIPROCIV, organismo regionale nel quale siamo presenti nel consiglio direttivo, e come Comune stiamo provvedendo alla revisione e all’aggiornamento del Piano di Protezione Civile che sarà pronto entro l’anno e che una volta concluso ci impegneremo a far conoscere alla cittadinanza e alle scuole. Inoltre Gubbio svolge in materia un importante ruolo di coordinamento anche per l’area interna e per questo siamo impegnati costantemente nello svolgere il miglior lavoro possibile. Ci teniamo infine – concludono il sindaco e l’assessore – a ringraziare gli alunni della scuola primaria Edificio Scolastico Matteotti che hanno partecipato al progetto per l’attenzione e l’interesse costante, le insegnanti per il lavoro che hanno svolto in classe e anche COTRAPE che ha assicurato il trasporto dei ragazzi da Gubbio a Sigillo».

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere