CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sindaci: Giove e Ferentillo virano a destra, conferme a Calvi, Scheggino ed Attigliano. Valfabbrica a Bacoccoli

Politica

Sindaci: Giove e Ferentillo virano a destra, conferme a Calvi, Scheggino ed Attigliano. Valfabbrica a Bacoccoli

Redazione politica
Condividi

PERUGIA – E’ terminata nella tarda mattinata di martedì la battaglia elettorale ad Attigliano, Calvi dell’Umbria, Ferentillo e Giove in provincia di Terni, e Scheggino e Valfabbrica in quella di Perugia, tutti comuni al di sotto dei 15mila abitanti e che non andranno al ballottaggio.

Il centro destra strappa al centro sinistra Ferentillo e Giove: nel comune della Valnerina, dove c’era un commissario, si sfidavano il sindaco sfiduciato e colei che ne provocò la caduta, da oggi nuovo sindaco. A Giove dopo l’era Parca si cambia colore con Marco Morresi. A Scheggino e Attigliano i due sindaci facenti funzione, Dottori e Fazio diventano primi cittadini a tutti gli effetti, mentre una civica tiene Calvi dell’Umbria con Guido Grillini, riconfermato. A Valfabbrica la sfida fra civiche di centro destra è vinta da Enrico Bacoccoli

I risultati

Scheggino A Scheggino, comune dove era sindaca l’attuale assessore regionale Paola Agabiti, ha vinto il facente funzione Fabio Dottori, con Uniti per Scheggino, al 67,9%. Dietro di lui Bonaventura Benedetti, di Collaboriamo per Scheggino, e Carlo Stefanelli, della lista l’Altra Italia, rispettivamente fermi al 23,62% e all’8,49%.

Giove A Giove Vince Marco Morresi. Il candidato della lista Giove Bene Comune ottiene il 51,37% dei voti. Superato Maurizio Cerioni, esponente della lista Passione Giove, che si ferma al 48,63%.

Attagliano Ad Attigliano è stato eletto sindaco Leonardo Vincenzo Fazio, che faceva la funzione al posto di Daniele Nicchi diventato consigliere regionale, con la lista Il Polo per Attigliano che ottiene il 59,29% dei voti. Claudio Guerra, candidato per la lista Idea Comune, ottiene il 40,71% dei voti.

Calvi dell’Umbria Guido Grillini, è stato eletto primo cittadino di Calvi dell’Umbria. Per lui, esponente della civica Calvi Tradizione e Innovazione, il 77,88% delle preferenze, contro il 22,12% della lista Progetto Calvi, che candidava Alfio Nesta.

Valfabbrica Nel comune di Valfabbrica vince Enrico Bacoccoli, della lista Insieme per crescere. A lui il 56,97% dei voti. Battuto Marco Nazzareni, di Obiettivo comune, fermo al 43,03%.

Ferentillo A Ferentillo è stata eletta Elisabetta Cascelli, della lista Insieme per Ferentillo. Per lei il 54,5% delle preferenze. Lo sfidante Enrico Antonio Duilio Riffelli, candidato per la lista Armonia Solidarietà Sicurezza, si ferma al 45,5%.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere