CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sicurezza sul lavoro: Meccanotecnica Umbra promuove l’iniziativa Italia Loves Sicurezza 2016

Extra

Sicurezza sul lavoro: Meccanotecnica Umbra promuove l’iniziativa Italia Loves Sicurezza 2016

Redazione
Condividi

Sensibilizzare i giovani alla cultura della salute e della sicurezza intesa come valore e stile di vita e per promuovere il benessere sui luoghi di lavoro. È questo l’obiettivo dell’iniziativa promossa dall’azienda di Campello sul Clitunno Meccanotecnica Umbra che ha coinvolto gli studenti delle scuole superiori locali e i propri collaboratori nell’iniziativa Italia Loves Sicurezza 2016.

Nella mattinata del 28 aprile a partire dalle 09.30, nella sede della Fondazione Loreti a Campello sul Clitunno, è in programma un incontro tra gli studenti delle scuole superiori e i lavoratori della Meccanotecnica Umbra, con la proiezione di due filmati e gli interventi delle persone che ricoprono un ruolo chiave nell’attività di prevenzione in azienda.

L’iniziativa si inserisce nel road show nazionale Italia Loves Sicurezza 2016 organizzato da Fondazione LHS – Leadership in Health and Safety che celebra contemporaneamente in 35 città italiane la Giornata Mondiale della Salute e della Sicurezza.

Meccanotecnica Umbra, specializzata nella produzione di tenute meccaniche utilizzate prevalentemente nel settore dell’automotive e degli elettrodomestici, è dunque tra gli 80 ambasciatori italiani della sicurezza che, raccogliendo la sfida lanciata a ottobre da Fondazione LHS, hanno organizzato un evento nella propria città, con l’obiettivo diparlare di sicurezza in modo nuovo.

“Abbiamo voluto coinvolgere le scuole – ha sottolineato Alberto Pacifici, presidente di Meccanotecnica Umbra – nella convinzione che la diffusione di una nuova cultura della sicurezza debba partire dalle giovani generazioni”.

Al progetto hanno aderito professionisti e aziende pubbliche e private, Università e Associazioni: un grande movimento di persone impegnate nell’obiettivo comune di diffondere una maggiore consapevolezza dei fattori che minacciano salute e sicurezza, non solo sui luoghi di lavoro ma anche in casa, per strada, a scuola per promuovere l’adozione di comportamenti più sicuri, in grado di ridurre le morti causate da incidenti sul lavoro.