CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Serie D, vincono Castello e Trestina. Promozione, a Cannara toccante ricordo di Pizzi

Calcio Alta Umbria Sport EVIDENZA2

Serie D, vincono Castello e Trestina. Promozione, a Cannara toccante ricordo di Pizzi

Emanuele Lombardini
Condividi

L'Angelana in azione

PERUGIA– La domenica del calcio dilettantistico umbro regala umori alterni. Si muove la classifica di due umbre su quattro in serie D, mentre in Eccellenza Villabiagio e Bastia prendono il volo. In Promozione nessuna squadra  a punteggio pieno nel girone A mentre nel B sta uscendo fuori una capolista assolutamente inattesa. Ecco nel dettaglio la situazione.

Trestina a Lanusei

Il Trestina a Lanusei

SERIE D-  Rischia grosso, ma alla fine vince il Trestina di Riccardo Zampagna, che nella sfida fra ultime della classe in quel di Lanusei va sotto, poi ribalta la situazione con Ridolfi e l’ex Voluntas Spoleto Nonni. Ripresa di contenimento su un campo difficilissimo come quello sardo. Festa in casa Città di Castello: in settimana alla corte di Genco sono arrivati la punta ex Foligno Enrico Bartolini e il centrocampista Pasquale Berardi e la squadra migliora, anche se ovviamente c’è da recuperare il tempo perduto: il successo per 2-0 sul Muravera servirà soprattutto per il morale. Niente da fare invece per il Foligno di Gianluca Ius e dell’ex arbitro De Santis: contro l’Avezzano primo della classe era oggettivamente una sfida difficile e i falchetti tengono bene il campo per diverso tempo, prima di cedere il passo: biancazzurri ultimi a zero punti. La pioggia ferma Sansepolcro-Nuorese al 28’st sullo 0-0.

Girone G- 3. Giornata

Arzachena-Latte Dolce Sassari 2-1
Avezzano-Città di Foligno 1-0
Flaminia Civitacastellana-Albalonga 3-3
Città di Castello-Muravera 2-0
Lanusei-Trestina 1-2
Ostia Mare-Monterosi 3-2
Rieti-L’Aquila 1-1
Torres- San Teodoro 1-1
Vivi Altotevere Sansepolcro- Nuorese sospesa per impr. Campo al 28’st

Classifica: Arzachena, Avezzano e Ostia Mare 9; Rieti e Albalonga 7; Nuorese*6; L’Aquila 5; Flaminia e  San Teodoro 4; Latte Dolce, Trestina e  Città di Castello 3; Torres 2; Monterosi e Muravera 1; Vivi Altotevere Sansepolcro*, Città di Foligno e Lanusei 0 (*)= una partita in meno

ECCELLENZA Simone Tomassini come Higuain: il centravanti, capocannoniere uscente e in carica dell’Eccellenza, sta trascinando a suon di gol il Villabiagio di Grilli: vittoria sonante col Torgiano e primato a punteggio pieno insieme al Bastia, che batte il Lama con gol di Fiordiani, al termine di un match cominciato con quasi un’ora di ritardo per l’infortunio ad uno degli assistenti dell’arbitro: c’è voluto molto tempo prima che arrivasse al Comunale un altro assistente per tamponare l’emergenza ed evitare i “guardalinee di parte” come nelle serie minori. L’Angelana fa tre gol in 5’ ad Arrone contro l’Atletico Orte ma poi rischia di farsi rimontare dalla tenace formazione di Cavalli, trascinata dall’ex Ternana Bagnato, al palo insieme all’altra matricola Fontanelle, strapazzata in anticipo dalla Voluntas (5-0, con doppietta dell’eterno Mario La Cava). Malocaj decide il derby assisano, pareggi nella sfida fra nobili Gualdo Casacastalda-Narnese, a Soccorso di Magione e San Sisto.

2. Giornata

Atletico Orte-Angelana 2-3
Bastia-Lama 1-0
Gualdo Casacastalda-Narnese 1-0
Petrignano-Subasio 1-0
San Sisto-Castel del Piano 0-0
Ventinella-Massa Martana 0-0
Villabiagio-Torgiano 2-0
Voluntas Spoleto-Fontanelle Branca 5-0 (giocata ieri)

Classifica: Villabiagio e Bastia 6; Angelana e Castel del Piano 4; Torgiano, Lama, Gualdo Casacastalda 4; Voluntas Spoleto, Gualdo Cascastalda e Petrignano 3; Ventinella 2; San Sisto. Narnese e Massa Martana 1, Fontanelle Branca e Atletico Orte 0.

TRasimeno

La Trasimeno in azione

PROMOZIONE Girone A – Si preannuncia un campionato tiratissimo. Le due nobili, Ellera e Pontevecchio, non riescono a decollare e trovano il secondo pareggio dopo quello nello scontro diretto. Nella sfida fra bomber del “Fioroni” Marri su rigore regala il pari al Pontevalleceppi, che aveva incassato il gol di Tranchitella; mentre i rossoverdi incappano nella grinta della matricola Montone e si fanno rimontare due reti di vantaggio. I biancorossi di Borgo sono primi a 4 insieme al citato Pontevalleceppi e insieme alla Marra (2-2 nell’anticipo a Lerchi) e all’accoppiata Madonna del Latte San Secondo-Trasimeno (0-0 nello scontro diretto a Castiglione del Lago). Primi sorrisi per Casa del Diavolo, Pietralunghese e Tavernelle, pari interno della San Marco Juventina con la Virtus San Giustino.

2. Giornata

Casa del Diavolo-Agello 2-1
Ellera-Pontevalleceppi 1-1
Montone-Pontevecchio 2-2
Pietralunghese-Pianello 4-1
San Lorenzo Lerchi-Marra San Feliciano 2-2 (giocata ieri)
San Marco Juventina-Virtus Sangiustino 1-1
Tavernelle-Pievese 2-1
Trasimeno-M.D.L. San Secondo 0-0

Classifica:  Marra San Feliciano, M.D.L. San Secondo, Montone, Pontevalleceppi e Trasimeno 4; Agello, Pietralunghese, Casa del Diavolo, Tavernelle e Pievese 3, Pontevecchio ed Ellera 2; San Marco Juventina, San Lorenzo Lerchi e Virtus San Giustino 1; Pianello 0

Riccardo PizziPROMOZIONE Girone B- Sempre più sorprendente l’Olympia Thyrus di Fabrizio Frabotta che l’anno scorso ha rischiato la retrocessione e quest’anno è partita col turbo, con due successi di fila: vittima stavolta un’Amerina piuttosto in difficoltà, travolta 4-0 al Malerba. Insieme coi verdeazzurri, comandano le due favorite, vale a dire il Todi, protagonista di una rimonta super contro l’Assisi (con la complicità invero del portiere locale Pezzella, decisamente in giornata negativa) e il Cannara che rifila una impietosa quaterna alla matricola Montefranco in una giornata che si è aperta nel ricordo di Riccardo Pizzi, il giocatore morto in campo durante la gara di coppa contro la Nuova Fulginium. Verdeviola al palo con l’Amerina ed il Giove, battuto a Campello sul Clitunno da una rete di Capoccia. Ancora in difficoltà il Campitello di Luciano Proietti che non va oltre l’1-1 contro la giovane e multietnica Nestor di Anelli: entrambe comunque muovono la classifica. Prima vittoria per l’Amc 98, mentre a Castel Giorgio l’Orvietana esce sconfitta contro il Nocera di Genovasi. Pari fra Nuova Fulginium e Ducato.

2. Giornata

Amc-Nuova Gualdo Bastardo 3-2
Cannara-Montefranco 4-0
Clitunno-Giove 1-0
Nestor-Campitello 1-1
Nuova Fulginium – Ducato 2-2
Olympia Thyrus-Amerina 4-0
Orvietana-Nocera 0-1
Todi-Assisi 3-1

Classifica:  Cannara, Olympia Thyrus e Todi 6; Ducato, Nocera e Clitunno 4; Nuova Gualdo Bastardo, Orvietana, Amc 98 e Assisi 3; Nestor, Campitello e Nuova Fulginium  1; Montefranco, Giove  e Amerina 0

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo