CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Serie C, domenica no per il Gubbio: al Barbetti passa il Pordenone (2-3)

Calcio Perugia Sport Città

Serie C, domenica no per il Gubbio: al Barbetti passa il Pordenone (2-3)

Redazione sportiva
Condividi

GUBBIO-PORDENONE 2-3

Gubbio (4-4-1-1):Volpe; Kalombo, Dierna, Piccinni, Paolelli; Malaccari (35′ st Valagussa), Sampietro (35′ st Giacomarro), Ricci, Ciccone (1′ st Jallow); Casiraghi (1′ st Bazzoffia); Marchi. A disp:(Battaiola, Lo Porto, Pedrelli, Bergamini, Burzigotti, Manari) All.Pagliari

Pordenone (4-3-3): Mazzini; Formiconi, Stefani, Bassoli, De Agostini; Misuraca, Burrai, Caccetta (13′ st Magnaghi); Ciurria (24′ st Cicerelli), Nocciolini (41′ st Parodi), Zammarini. A disp:(Meneghetti, Bombagi, Gerardi, Berrettoni, Cicerelli, Visentin, Silvestro, Nunzella) All.Rossitto

Arbitro: Garofalo di Torre del Greco (assistenti Somma-D’Apice di Castellammare di Stabia)

Reti: 15′ pt Ciurria (P), 7’st Malaccari (G), 12′ st Marchi (G), 23′ st Nocciolini (P), 28′ st Formiconi (P).

Note: ammoniti Caccetta (P), Stefani (P), Ricci (G), Dierna (G), Parodi (P); angoli 0-4; Recupero: 0’pt; 3′ st.

GUBBIO – Turno amaro per il Gubbio, che al Barbetti nulla può contro il Pordenone. Infatti, tutte le gioie sono dei friulani, che battono i rossoblu per 2-3. Ad aprire le marcature al 14′ per gli ospiti è Ciurria. Al 30′ il Gubbio sfiora il pari, con un colpo di testa mal calibrato di Piccinni. L’1-1 diventa realtà al 7′ della ripresa, con la rete di Malaccari. Al 57′ gli eugubini passano in vantaggio grazie alla realizzazione di capitan Marci servito alla perfezione da Jallow. La gioia dura poco e al 23′ del secondo tempo il neroverdi riagganciano i padroni di casa con Nocciolini. Il sipario sull’incontro e sulle speranze dei locali lo fa calare Formiconi al 73′.