CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Scuole, in arrivo nuove risorse anche per Umbertide: buone speranze per i progetti presentati

Alta Umbria Extra

Scuole, in arrivo nuove risorse anche per Umbertide: buone speranze per i progetti presentati

Redazione
Condividi

Banchi di scuola

UMBERTIDE – Sono passati una quindicina di giorni dalla chiusura dell’asilo di via Morandi di Umbertide. Bimbi, maestre e tutto il personale scolastico sono stati trasferiti alcuni nella chiesa di Cristo Risorto e altri in quella di Santa Maria. Il dibattito politico non è certo mancato nelle scorse settimane, ma poco è servito a capire quale fine farà veramente la struttura di via Morandi. Intanto sembra che ci sia una svolta di più ampio interesse.

[LEGGI Umbertide, chiusura asilo di via Morandi: ”Che fine farà la struttura?” Dibattito politico aperto]

A Roma un protocollo di intesa  Questa mattina a Roma è stato firmato un nuovo protocollo di intesa tra Governo Italiano, Cassa Depositi e Prestiti e Bei (banca europea) che sblocca 530 milioni di euro per la sicurezza delle scuole. A questi si aggiungono altri 100 milioni per Inail per nuovi edifici come da emendamento del governo in commissione bilancio della Camera. “Con queste nuove risorse, unitamente a quelle già stanziate attraverso la Bei, abbiamo la matematica certezza che i progetti presentati anche dal nostro territorio sulle scuole locali verranno finanziati. Una buona notizia per Umbertide – afferma l’on. Giampiero Giulietti – dove negli anni passati per la sicurezza abbiamo investito oltre 4 milioni di euro e ora grazie al Governo ulteriori risorse potranno essere a disposizione della nostra comunità. La sicurezza dei nostri figli è una priorità del governo che prescinde anche dalle recenti drammatiche vicende che hanno colpito l’Umbria e il centro Italia. Ora avanti, tutti insieme”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere