CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Terni, scomparsa di Bellini: arrestato ucraino di 44 anni con l’accusa di omicidio e occultamento di cadavere

Cronaca e Attualità

Terni, scomparsa di Bellini: arrestato ucraino di 44 anni con l’accusa di omicidio e occultamento di cadavere

Andrea Giuli
Condividi

A. G.

TERNI – Ci erano vicini, ormai. Si sapeva che era questione di ore. I carabinieri del Comando provinciale di Terni hanno rintracciato e arrestato un 44enne ucraino ritenuto essere il responsabile dell’uccisione del 53enne ternano, Sandro Bellini, scomparso dal 18 maggio scorso e la cui automobile era stata fin è una bruciata nei boschi di Palombara di Marmore. Nei suoi confronti la dottoressa Simona Tordelli, gip del Tribunale di Terni, ha emesso un’ordinanza di custodia in carcere in relazione ai reati di omicidio, incendio aggravato e occultamento di cadavere.
La misura cautelare in questione ha accolto, ritenendoli fondati, i gravi indizi di colpevolezza raccolti nei confronti dello straniero dagli investigatori dell’Arma sotto la guida del dottor Tullio Ccicoria, sostituto procuratore della Repubblica di Terni, titolare del fascicolo processuale. Il procuratore capo della Repubblica di Terni, dottor Alberto liguori, illustrerà i dettagli dell’attività investigativa nel corso di una conferenza stampa che si terrà questa mattina alle 10.15.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere