CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Incidente tra Umbria e Toscana: muoiono tre disabili, una delle vittima è umbra

Cronaca e Attualità Trasimeno

Incidente tra Umbria e Toscana: muoiono tre disabili, una delle vittima è umbra

Redazione
Condividi
Il luogo dell'incidente (foto Corriere di Arezzo)
Il luogo dell'incidente (foto Corriere di Arezzo)

AREZZO – Tre persone sono morte in un incidente stradale a Cortona, in provincia di Arezzo. Una di queste è umbra. Secondo quanto ricostruito il pulmino si è schiantato contro un albero. Il gruppo veniva riportato alla residenza riabilitativa dopo un’uscita con gli accompagnatori. Sono disabili ospiti della Villa Mimose del Ferretto di Cortona le vittime dello schianto alla Fratta, lungo la provinciale 28, avvenuto lunedì sera: un uomo di Passignano sul Trasimeno e uno di Napoli, 45 anni, una donna di Livorno, di 43.  Non hanno avuto scampo nel terribile schianto tra il mezzo sul quale erano trasportati e il grosso tronco di una delle piante che costeggiano la stretta strada che collega con Fratta Santa Caterina e l’ospedale Santa Margherita.

Dinamica La conducente del pulmino ha perso il controllo: sarà la scatola nera di cui è dotato il mezzo da nove posti a spiegare cosa è successo. La strada è molto stretta, pioveva, era buio. Dei tre morti, due sono deceduti sul colpo, uno durante i tentativi disperati di rianimazione. Cinque i feriti, tra cui la autista. Due sono gravi portati alle Scotte di Siena. Aperta un’inchiesta della procura. Non ci sono altri veicoli coinvolti. Da verificare tutti gli aspetti della dinamica, l’efficienza del mezzo e la condotta di guida della conducente, una quarantenne di origini rumene, portata al San Donato di Arezzo in codice giallo.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere