domenica 24 Ottobre 2021 - 10:29
10 C
Rome

Scene da film ad Orvieto: auto sospetta sfreccia in mezzo alla movida, folle inseguimento

Da Ciconia fino alle vie del centro: prima la fuga in macchina, poi l'inseguimento a piedi

ORVIETO– La scena sembrava uscita da uno di quei telefilm americani degli anni 80 ed invece era tutto vero ed è avvenuto nella tranquilla Orvieto, dove il comandante della polstrada Stefano Spagnoli, in borghese, ma coadiuvato dalle pattuglie, ha inseguito un’automobile con a bordo tre persone sospette fra Ciconia ed Orvieto.

Movida movimentata

Tutto sarebbe partito da quando, intorno alle 20 di sabato, l’auto sospetta, una Audi nera è stata segnalata a Ciconia. La segnalazione è arrivata a Spagnoli che con la macchina privata ha iniziato l’inseguimento spalleggiato dalle pattuglie ed anche dai carabinieri. La scena è diventata epica quando la vettura è arrivata in centro e l’inseguimento è proseguito contromano, fra i tavoli della movida, con la gente seduta a cena, con la Audi che è sfrecciata a velocità folli, fino ad arrestarsi davanti proprio davanti ai tavolini, mentre Spagnoli scendeva dal suo mezzo e gridava ai tre sospetti di fermarsi.

Dopo lo stop

Dopo lo stop al mezzo, due dei soggetti a bordo sono fuggiti a piedi fra la gente e l’uomo alla guida è poi ripartito a tutta birra verso l’arco del comune e  piazza della Repubblica. Spagnoli è corso via a piedi, cercando di acciuffare i fuggiaschi, ma tutti sono riusciti a far perdere per ora le tracce. Indagini in corso, l’ipotesi più probabile è che si trattasse di una banda di malviventi che stava preparando un colpo in zona Ciconia.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi