CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Calzature narnesi nel film ‘Capri revolution’ in concorso alla Mostra di Venezia

Cultura e Spettacolo Narni Orvieto Amelia Extra

Calzature narnesi nel film ‘Capri revolution’ in concorso alla Mostra di Venezia

Redazione cultura
Condividi

Scarpe Perotti Narni (foto Ansa)

NARNI – L’eccellenza dell’Umbria ed in particolare di Narni in “Capri revolution”, il film di Mario Martone in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. Arrivano dalla città del Gattamelata, infatti, alcune delle particolari calzature di scena indossate dagli attori, creazioni realizzate dall’artigiano-calzolaio Giuliano Perotti.Tra queste, un sandalo realizzato con 130 metri di corda (indossato da Seybu, il protagonista del film), e altre 26 paia di scarpe in pelle di canguro. “Tutte su misura, resistenti, leggere, comode e adatte ad un uso particolare” spiega lo stesso Perotti.

Materiale Le calzature sono state indossate da alcuni attori per ballare sulle scogliere di Capri. “Dovevano essere le più invisibili possibili – spiega ancora Perotti -, in quanto i ballerini nella scena sono nudi, e poi resistenti ma anche flessibili. La pelle di canguro è quella che si è prestata meglio a questo uso, la committenza è stata sin da subito soddisfatta della mia proposta e poi della realizzazione”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere