martedì 28 Giugno 2022 - 20:42
28.8 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Sanità, interventi per un milione euro previsti sull’ ospedale di Città Castello

Il punto della situazione è stato fatto con un sopralluogo del direttore generale dell'Usl Umbria 1, Gilberto Gentili

CITTA DI CASTELLO  – Il rifacimento della pavimentazione dei parcheggi e delle vie interne, la realizzazione di una rotatoria subito dopo l’ingresso auto di via Engels, la modifica della viabilità del percorso riservato alle ambulanze, l’adeguamento della copertura del tetto e del sistema fognario sono i lavori fatti negli ultimi mesi e in fase di ultimazione presso l’ospedale di Città di Castello. Sono stati finanziati dal Ministero della Salute per un importo pari a un milione di euro. Il punto della situazione è stato fatto con un sopralluogo del direttore generale dell’Usl Umbria 1, Gilberto Gentili, accompagnato da quello del presidio ospedaliero Alto Tevere, Silvio Pasqui, e dal sindaco di Città di Castello, Luca Secondi.

Lavori attesi da anni

“Questi lavori di ammodernamento e di rifinitura erano attesi da anni – ha spiegato Gentili – soprattutto quelli del parcheggio, utilizzato da tutti gli operatori, gli utenti e i pazienti dell’ospedale di Città di Castello. Ora la struttura esterna si completa con quella interna risultando gradevole ed usufruibile. In questo senso i nuovi parcheggi, la rotatoria e la nuova viabilità creata davanti al pronto soccorso possono snellire e migliorare la qualità della prestazione erogata dall’ospedale, punto di riferimento anche per i cittadini del Comune di Apecchio, come previsto da un accordo tra le regioni Umbria e Marche”. “Questa che si sta ultimando – ha ribadito anche Secondi – è un’importante opera di riqualificazione dell’area adiacente l’ospedale, con un aumento dei parcheggi che sono arrivati ad oltre 700 posti auto. Era un intervento atteso già da tempo e che avevo avuto modo di sollecitare, in quanto già finanziato. Colgo l’occasione per ringraziare l’Usl Umbria 1 e tutti coloro che vi hanno operato per aver dato una pronta risposta”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]