CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Sanità, in Umbria 38 aggregazioni territoriali: “Servizi vicini alla gente”

Perugia Cronaca e Attualità

Sanità, in Umbria 38 aggregazioni territoriali: “Servizi vicini alla gente”

Redazione
Condividi

Un momento dell'incontro
PERUGIA –  “In Umbria si potenzia l’offerta dei servizi sanitari sul territorio: sono ormai operative 38 Aft-Aggregazioni funzionali territoriali, presidi che assicurano una apertura ininterrotta per dare risposte immediate e sempre più complete ai bisogni di salute dei cittadini che avranno a disposizione 24 ore su 24, sette giorni alla settimana, le competenze dei medici di medicina generale e della continuità assistenziale e di infermieri di territorio, senza dover ricorrere ai Pronto soccorso ospedalieri”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute, Coesione sociale e Welfare, Luca Barberini, aprendo sabato mattina alla Sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni l’incontro di presentazione delle Aft, che si è concluso con l’intervento della presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, al quale hanno preso parte medici, esperti, dirigenti delle Aziende sanitarie e ospedaliere e della Regione Umbria, coordinatori delle Aft delle Usl Umbria 1 e 2.

 

Risultato “Oggi presentiamo uno straordinario risultato, frutto di un grande lavoro di squadra – ha detto Barberini, ringraziando i professionisti e tutti coloro che hanno collaborato per l’attivazione delle Aft – e che è già certificato dall’apprezzamento dei cittadini. Siamo fra le prime Regioni in Italia ad attivare questi servizi di prossimità, che si inseriscono tra le priorità del Piano sanitario regionale che presenteremo nei prossimi mesi e che ha come pilastri in particolare l’assistenza territoriale e la prevenzione. Abbiamo l’ambizione di innovare e migliorare ancora – ha aggiunto -, con l’obiettivo anche di attenuare l’accesso inappropriato al Pronto Soccorso, riducendo il numero dei ‘codici bianchi’. Stiamo lavorando inoltre alla creazione di un analogo presidio con i pediatri di libera scelta”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere