CARICAMENTO

Scrivi per cercare

San Giustino, Rifondazione Comunista condanna le scritte provocatorie fasciste comparse fra il 24 e 25 aprile

Cronaca e Attualità Politica

San Giustino, Rifondazione Comunista condanna le scritte provocatorie fasciste comparse fra il 24 e 25 aprile

Redazione
Condividi

Rifondazione Comunista di San Giustino esprime la più netta e ferma condanna per le provocatorie scritte fasciste apparse  nella notte tra il 24 e il 25 aprile. Il gesto richiede ed impone la vigilanza democratica delle Istituzioni e dei cittadini contro ogni tentativo di ridare legittimità al fascismo. Per questo rivolgiamo un appello alle forze democratiche e antifasciste del nostro territorio che si riconoscono nei valori della Costituzione Repubblicana nata dalla resistenza che nel 25 aprile hanno festeggiato il momento storico nel quale è avvenuto il ritorno alla democrazia e alle libertà nel nostro paese. Ci rivolgiamo anche alle forze dell’ordine competenti nel nostro territorio perchè venga fatta piena luce su un atto che non può essere definito semplicemente come atto vandalico.

Il direttivo del Cricolo PRC “A. Gramsci” di San Giustin