CARICAMENTO

Scrivi per cercare

San Giustino, parte un colpo mentre manovra il fucile: 67enne in prognosi riservata

Cronaca e Attualità Extra

San Giustino, parte un colpo mentre manovra il fucile: 67enne in prognosi riservata

Alessandro Minestrini
Condividi

L'ospedale di Città di Castello

SAN GIUSTINO – Si sarebbe ferito accidentalmente mentre stava pulendo o mettendo a posto il suo fucile, in  un casolare della zona di Selci. Intorno alle 15 di ieri è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale di Città di Castello è giunto un uomo di 67 anni, residente a San Giustino, “con ferita da arma da fuoco all’addome e lesione (subamputazione) alle falangi distali del quarto e quinto dito della mano sinistra”, riferisce in una nota la Usl Umbria 1.

Le circostanze che hanno determinato le lesioni riportate sono comunque ancora da chiarire. Sul fatto indaga la polizia del commissariato tifernate. L’uomo è stato sottoposto a operazione e si trova ricoverato in prognosi riservata.