CARICAMENTO

Scrivi per cercare

San Giustino, arriva la richiesta di dimissioni del sindaco: scambio di accuse sulla manutenzione scolastica

Alta Umbria Politica Extra

San Giustino, arriva la richiesta di dimissioni del sindaco: scambio di accuse sulla manutenzione scolastica

Redazione
Condividi

Il centro di San Giustino

SAN GIUSTINO – Mercoledì a San Giustino è previsto un consiglio comunale infuocato a seguito della decisione di Paolo Fratini, sindaco della città, e della giunta comunale di denunciare un giornalista per diffamazione a mezzo di stampa e procurato allarme per un fatto accaduto nello scorso anno scolastico. La scelta che ha portato gli amministratori a percorrere le vie legali è stata presa in seguito all’aver riportato, da parte del giornalista, “fatti non veri arrecando un grave danno d’immagine all’amministrazione”.

L’ordine del giorno I tre consiglieri di destra hanno proposto un ordine del giorno nel quale si chiede “la censura del comportamento di sindaco e giunta per aver sprecato risorse pubbliche con la spesa per un legale e per aver cercato di tacitare l’informazione a mezzo di stampa e la legittima critica politica”. Da questo ordine del giorno la richiesta al sindaco di “dimettersi, assumendosi la responsabilità delle sue dichiarazioni”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere