CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Foligno, tra Salvini e Gentiloni scontro a distanza in vista dei i ballottaggi

Cronaca e Attualità Politica

Foligno, tra Salvini e Gentiloni scontro a distanza in vista dei i ballottaggi

Redazione politica
Condividi

Salvini (Ansa)

FOLIGNO- Tempo di ballottaggi in Umbria e così Lega e Pd hanno mobilitato i leader. Matteo Salvini e Paolo Gentiloni mercoledì sono giunti in alcune delle località dove domenica si voterà per scegliere il sindaco (Bastia Umbra, Foligno, Orvieto, Gubbio, Marsciano).

Salvini. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini si è recato a Foligno e Orvieto. Nella città della Quintana ha puntato tutto sul cambiamento dopo anni di centrosinistra: “Dopo 70 anni è ora di cambiare, di aprire le porte e i cassetti degli uffici del Comune. A chi governerà questa città chiedo di far lavorare in municipio solo chi lo merita, non cugini e nipoti di amici. Tra qualche giorno parleremo anche della Regione, che andremo a risistemare”.Ha ricevuto in dono un libro sulla Quintana A consegnarlo al leader della Lega, prima dell’incontro elettorale accanto al candidato sindaco del centrodestra Stefano Zuccarini, è stato il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli. Che ha invitato Salvini alla Giostra che si terrà il prossimo 15 giugno a Foligno. Il ministro ha lasciato aperta l’ipotesi di una sua partecipazione. E rivolgendosi al pubblico in piazza ha detto: “Se voi fate il vostro, io vedrò di fare il mio”.

Marsciano Ha parlato anche di temi nazionali, su tutti l’immigrazione, la legge Fornero e la lettera della Ue, con i consueti toni di sfida. A Marsciano, la polemica è montata forte dopo che sono stati impedisti striscioni di protesta contro il leader leghista.

Gentiloni. A Foligno anche il presidente del Pd Paolo Gentiloni: “”L’ Umbria credo che non abbia nulla da guadagnare da slogan, odio e divisioni, ma deve ripartire dalle sue grandi qualità per le quali è famosa nel mondo”. A Gentiloni, prima di parlare al pubblico nell’ Auditorium San Domenico di Foligno, è stato regalato il libro sulla storia della Quintana da parte del presidente dell’ Ente Giostra, Domenico Metelli. Come aveva fatto poco prima col ministro Salvini, Metelli ha consegnato anche a Gentiloni l’ invito ad assistere sabato 15 giugno alla Giostra”. Anche per lui poi temi nazionali, in risposta alle stesse tematiche del leader leghista.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere