CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Rugby, la Barton vince e resta in vetta alla classifica: Draghi- Arieti ok

Perugia Terni Alta Umbria Sport Altri Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta Narni Orvieto Amelia

Rugby, la Barton vince e resta in vetta alla classifica: Draghi- Arieti ok

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Ancora un’ottima prestazione per la Barton Cus Perugia che domenica pomeriggio, sul campo casalingo di Pian di Massiano, ha superato gli Amatori Parma per 49-10, per la partita valida per la quinta giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby di serie B maschile. Con questo successo i biancorossi si tengono stretti la vetta della classifica del girone 2. È stata una partita a senso unico con Perugia che non ha lasciato spazio all’avversario. Da segnalare l’esordio in campo dei giovanissimi Francesco Paoletti e Andrea Bigarini, provenienti dall’under 18, che hanno segnato una meta a testa. Domenica prossima la Barton Cus Perugia sarà impegnata in casa del Romagna, sesto in classifica con 48 punti, 18 in meno dei perugini.

Classifica: Barton Cus Perugia e Bologna 1928 (66 punti), Parma 1931 (58), Reno Bologna (53), Modena (52), Romagna (48), Amatori Parma (33), Florentia (32), Livorno (22), Jesi (17), Arezzo (14), Viterbo (12).

Franchigia Terni/Rieti ok.  In quel di Anzio, Draghi e Arieti (C1 girone laziale) si impongo 30-19. Ottima partenza per i ragazzi di Terni e Rieti che dominano in touche e realizzano subito due mete. Peccato il calo repentino che permette agli avversari di rientrare in partita. Gli infortuni di Natalini, Canulli e Amedei stravolgono un po’ i piani di gioco ma i ragazzi di coach Turetta chiudono il primo tempo con tre segnature pesanti ed un calcio di punizione. Il secondo tempo parte subito con la seconda meta di Rosati che permette di raggiungere il bonus. Gli ultimi minuti sono giocati con molta confusione a causa di una prima linea completamente inventata con Carapis e Gudini che insieme a Diamanti provano a contenere la spinta degli avversari. Molto da migliorare sotto l’aspetto disciplinare. Ma alla fine può proseguire la rincorsa alla capolista Frascati grazie alle due mete di mischia, le due mete di Francesco Rosati e la precisione al piede di Antonio Turetta che mette due trasformazioni e altrettanri calci di punizione.

Donne Coppa Italia Seven. Prova altalenante delle ragazze dell’URR nella giornata di Coppa Italia Seven. L’approccio alla partita parte male già dal fine settimana ma nonostante questo il primo incontro col Montevirginio vede l’URR ben organizzate in molti aspetti del gioco sia difensivo che offensivo. Al contrario la partita contro la Capitolina viene affrontata in maniera molto più confusionale. La loro capacità di muovere più velocemente il pallone mette in grossa crisi le umbre. “Peccato – commenta coach Sergio Depretis – dobbiamo continuare a lavorare anche sotto l’aspetto dell’impegno e della disciplina”.

C1 e C2. Nella fase passaggio Gubbio ko ad Ancona 31-27, IN serie C2, con Castello già promosso da una settimana, questi i risultati:  Rugby Pesaro – Città di Castello 44-8; Foligno – Valmetauro Titans Urbino 70-7; Amatori Perugia – San Lorenzo 29-0; Guardia Martana XV – Unione Orvietana 5-20

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere