CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Rogo Tk, semilibertà per Espenhahn e Priegnitz. I parenti delle vittime: “Ci incateneremo”

Extra

Rogo Tk, semilibertà per Espenhahn e Priegnitz. I parenti delle vittime: “Ci incateneremo”

Redazione
Condividi

TERNI – Incredibile ma vero. La procura tedesca di Essen ha autorizzato il regime di semilibertà per Harald Espenhahn e Gerald Priegnitz, i due manager di Thyssenkrupp ritenuti corresponsabili dell’incendio allo stabilimento di Torino che nel dicembre 2007 causò 7 morti. Entrambi sono stati condannati a 5 anni, pena già ridotta rispetto a quanto aveva chiesto la giustizia italiana. Ora la notizia, riportata da Radio Colonia che i due manager tra un mese sconteranno la loro pena ma usufruendo del cosiddetto ‘Offener Vollzug’

Si tratta di un regine che prevede per i due la semilibertà, quindi saranno in carcere di fatto a dormire mentre durante il giorno andranno a lavorare. Della notizia è stata informata la procura di Torino.Per accedere a questo beneficio devono ricorrere alcune condizioni: assenza di recidiva, assenza di pericolo di fuga, assenza di possibilità di commissione di reati della stessa indole. I “Ci incateneremo a Roma o andremo ad Essen. Qualcosa faremo. Devono dirci come è possibile questa cosa.”, ha detto Rosa Platì, madre di una delle vittime. “Stasera – prosegue la donna – volevamo festeggiare, ma in qualche modo sentivamo che sarebbe arrivata una notizia di questo genere. Adesso basta: ci devono spiegare cosa è successo. Hanno giocato troppo con noi – conclude – e non ci fidiamo più di nessuno”.

Pochi giorni fa Eurojust, l’agenzia dell’Unione europea per la cooperazione giudiziaria, aveva inviato al procuratore generale del Piemonte, Francesco Saluzzo, una dettagliata informativa con i possibili sviluppi della situazione. La semilibertà, secondo quanto si apprende, non era menzionata. Tanto che il procuratore generale aveva annunciato che l’esecuzione della pena era imminente e sarebbe stata “carceraria”. Oggi è arrivata a Torino la novità.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere

Prossimo