CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Rischio neve per il Grifo a Fermo: “Sfida da affrontare con la giusta concentrazione”

Calcio Sport

Rischio neve per il Grifo a Fermo: “Sfida da affrontare con la giusta concentrazione”

Redazione sportiva
Condividi

PERUGIA – Pericolo neve anche per il Perugia, che dopo aver saltato il match col Cesena per Covid-19, domani pomeriggio dovrebbe giocare alle 17.30 al Recchioni di Fermo contro i locali. Così’ il tecnico Fabio Caserta in conferenza stampa.

“Non dovremo essere belli, ma lottare su ogni pallone Sarà la classica partita da Serie C. Sono preoccupato perché sarà una sfida difficile e se non l’affronti con la giusta concentrazione, con attenzione e con lo spirito giusto ti fai del male. Ho visto i loro ultimi risultati e come giocano, posso dire che la Fermana sta bene. Il campo è piccolo e difficile. Sarà una partita simile a quella di Fano, ma spero con un terreno in condizioni migliori. Ultimamente non ci aiuta neanche il tempo: stiamo giocando in campi non adatti alle nostre qualità. Non ci focalizziamo sugli ostacoli, ma adattiamoci alle difficoltà e risolviamo i problemi”.

Le indicazioni. Caserta traccia la strada: “Dobbiamo sfruttare di più il tiro da fuori avendo in squadra chi lo ha nelle corde. Cerchiamo troppo di arrivare con la palla fino a dentro l’area di rigore. Minesso e Falzerano possono giocare sia larghi che vicino alla punta centrale e mi permettono di cambiare l’assetto del tridente anche a partita in corso. Contro la Fermana dovremo essere bravi nei calci piazzati e nel creare spazio cercando la profondità”.

Le ultime. “Murano, Melchiorri, Minesso, Monaco e Rosi sono recuperati appieno, Vano e Konatè assenti. Convocato il giovane portiere Lorenzo Bocci.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere