CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Riparte ‘Una voce per il Cantagiro’: in tutta l’Umbria a caccia di ugole nuove

Eventi Perugia Terni Cultura e Spettacolo Alta Umbria Narni Orvieto Amelia

Riparte ‘Una voce per il Cantagiro’: in tutta l’Umbria a caccia di ugole nuove

Emanuele Lombardini
Condividi

Cantagiro, la finale regionale 2016 a Ponte San Giovanni

PERUGIA – Si riparte dalla vittoria di Aurora Tetto e dall’accesso di Martina Maggi ad Area Sanremo, con una consapevolezza: il Cantagiro, alle soglie dei 55 anni di vita, va ancora fortissimo e anche in Umbria la passione per la musica è sempre altissima. Il concorso canoro riparte, pronto a girare per pub, locali e feste in cerca di voci nuove, in attesa poi delle varie semifinali regionali. L’organizzazione sarà di nuovo curata dell’Associazione Culturale “La Sosta” e,  visto il successo dell’Edizione  2016,  con molti artisti umbri inseriti nella Compilation del Cantagiro ha deciso di intensificare ancora di più la ricerca capillare del talento e di dare ulteriori possibilità ai partecipanti.

LEGGI: CANTAGIRO UMBRIA 2016, VINCE AURORA TETTO

“Una voce per il cantagiro” è pronta a ripartire e  permetterà,  a chi vorrà mettersi in gioco, di partecipare gratuitamente ad ogni Audizione. Da ogni tappa di Audizione, verrà decretato un vincitore, che accederà di diritto e  sempre gratuitamente,   al Cantagiro 2017. Il Cantagiro fra l’altro ha intensificato il suo respiro internazionale: grazie alla partnership con il Festival di New York e con il Festival di Montreal, il vincitore del Cantagiro 2016, in Aprile, rappresenterà l’Italia in  queste due  prestigiose rassegne del Nord America.

Il direttore artistico del Cantagiro Umbria,  il giornalista e cantautore Alessandro Cavalieri, vuole porre, inoltre, l’attenzione sul valore artistico e culturale della Manifestazione, che nella precedente edizione, ha messo in mostra un livello altissimo. L’ Umbria  sta dimostrando di  essere competitiva anche dal punto di vista musicale: il successo dei nostri ragazzi, nelle semifinali Nazionali di Fiuggi, né  è stata una testimonianza. “Vogliamo audizionare più ragazzi possibile, per dare a tutti l’opportunità di essere con noi, anche nelle tappe estive,  e di entrare nella storia del Cantagiro. L’evento che colorerà  di vintage la nostra estate, quello che a cavallo degli anni 60/70 ha portato alla ribalta artisti come Celentano, Morandi, Ranieri, Modugno, Caterina Caselli e tanti altri, ha bisogno delle eccellenze artistiche del nostro territorio” “Abbiamo deciso di giocare d’anticipo – sottolinea  Cavalieri – partendo dalla primavera, andando  a cercare  gli artisti della nostra regione e non solo, nei luoghi dove si fa musica,  in questo caso è il Cantagiro, itinerante per natura, a spostarsi in più zone. Stiamo fissando molte audizioni  per arrivare alle tappe estive, con un cast artistico diversificato e  qualificato,  cercando di portare una squadra competitiva, alle fasi nazionali del concorso, in programma a Fiuggi, tra settembre ed ottobre 2017. Una voce per il Cantagiro non prevede esclusioni, chiunque può  partecipare più volte, fino alle tappe estive, è un’opportunità che diamo ai ragazzi, che vogliono mettersi in gioco e cimentarsi di fronte ad un pubblico, una palestra artistica”

Locations. Il Cantagiro con le audizioni di “Una voce per il Cantagiro” toccherà gran parte delle città dell’Umbria, gli aspiranti artisti possono prenotarsi per sapere qual è la location più vicina. Nelle prossime settimane il concorso sarà a Narni (23 aprile), Gualdo Tadino (26 marzo), Calvi dell’Umbria (27 aprile), Terni, Perugia, Città di Castello, Magliano Sabina, Gallese, Montopoli in Sabina (1 aprile), Amelia e tante altre città. Le date e le location sono in continuo aggiornamento. Per info ed iscrizioni basta mandare un’email a ilcantagiroumbria@gmail.com, cercare su Facebook il gruppo “Il Cantagiro Umbria”, oppure andare sul sito www.ilcantagiro.com.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere