CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Rinascita, ‘Resto in piedi’: ecco le t-shirt per la ricostruzione di Castelluccio

Foligno Spoleto Extra Varie Città

Rinascita, ‘Resto in piedi’: ecco le t-shirt per la ricostruzione di Castelluccio

Redazione
Condividi

PERUGIA – Migliaia di t-shirt per contribuire alla rinascita di Castelluccio di Norcia. Dopo la scossa del 30 ottobre, è iniziata su Worth Wearing la campagna di raccolta fondi “Resto in piedi sono Castelluccio”, da destinare alla ricostruzione delle comunità colpite dal sisma.

Il promotore si chiama Daniela Testa. Nato a Roma da padre originario del piccolo borgo della Valnerina, dallo scorso ottobre si è trasferito in Umbria per contribuire attivamente alla rinascita di Castelluccio. «Fino al 26 ottobre ho vissuto a Roma – racconta Daniele – dopo il terremoto sono tornato a vivere a Norcia per cercare di rimettere in piedi il paese in cui sono cresciuto, perché dopo il verbo amare, il verbo aiutare è il più bello del mondo».

È con questo spirito che Daniele, dopo aver organizzato diversi punti di raccolta a Roma ha iniziato a portare i primi aiuti, facendo quotidianamente la spola tra Lazio e Umbria. Ha sentito che poteva fare qualcosa per la sua terra. Dalla petizione su Change.org per riaprire la strada che porta a Castelluccio, alle t-shirt con Dylan Dog (disegnate da Nives Manara) per raccogliere fondi, alle manifestazioni dei non residenti e degli agricoltori di questi ultimi giorni.

«Se non possiamo salire, non potremmo nemmeno procedere alla semina della lenticchia e quindi addio anche alla nostra famosa fioritura. Sarebbe un ulteriore enorme danno per questa terra già così martoriata» –  sottolinea Nello Perla, presidente della cooperativa agricola Castelluccio.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere