CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Rimpasto a Palazzo Spada, il consigliere Orsini si sbilancia: Giunta ridotta, un nuovo assessore

Politica Extra EVIDENZA2

Rimpasto a Palazzo Spada, il consigliere Orsini si sbilancia: Giunta ridotta, un nuovo assessore

Andrea Giuli
Condividi

L'aula del consiglio comunale di Terni

TERNI – Il mare Della politica ternana sarà pure in tempesta (più o meno) ma pare certo che sia pieno zeppo di vedette. L’ultimo ‘avviso ai naviganti’, dopo quello del consigliere comunale Pd Piermatti sulle nascenti correnti interne al partito, e’ stato lanciato dal collega di banco a palazzo Spada, Valdimiro Orsini, notoriamente ‘anima tormentata’ del Pd ternano. E, questa volta, si parla niente di meno che del famigerato rimpasto di giunta comunale che i più davano ormai per archiviato, nel senso di non effettuato.

“Avviso ai naviganti…..sembra – scrive Orsini sul suo profilo FB – che si stia finalmente chiudendo la vicenda del rimpasto della Giunta Comunale di Terni.Il tutto sembrerebbe stato deciso alcune sere fa in un famoso ristorante della Sabina al confine con la provincia di Viterbo. Intorno al tavolo si sono riuniti il sindaco e tre autorevoli big del Pd ternano impegnati a vari livelli istituzionali. L’accordo prevederebbe l’uscita dalla giunta di tre attuali assessori, due donne e un uomo, e la nomina di un nuovo assessore donna a cui affidare tutte le tematiche dello sviluppo economico, università, agenda urbana, commercio, turismo, ecc..Le altre deleghe in mano agli uscenti, tra cui la cultura e la scuola, verrebbero ridistribuite tra gli altri assessori. Non resta che aspettare le comunicazioni ufficiali del sindaco, ma così dovrebbe essere. Cosi sono stati ristabiliti gli equilibri interni al Pd ….”.

In sostanza, si tratterebbe dell’uscita di assessori come Armillei, Daniela Tedeschi e Carla Riccardi. Due non verrebbero sostituiti, riducendo così la Giunta a 7 membri, mentre la nuova entrata sarebbe solo una.  In tal senso, la ipotetica nuova donna assessora che dovrebbe vestire alcune deleghe importanti sul fronte economico dovrebbe essere Anna Amati, manager, architetto e libero professionista. Così si dice. Tra i naviganti. Vedremo.

Tags:
Andrea Giuli
Andrea Giuli

Redattore

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere