giovedì 29 Luglio 2021 - 14:34
22.2 C
Rome

Regione, Tesei in Consiglio: “Per agganciare la ripresa supporto mirato alle imprese”

La presidente della Regione sull’attuazione del programma: "Abbiamo inciso su tanti problemi della Regione". L'opposizione attacca

PERUGIA – Martedì la presidente Donatella Tesei è intervenuta in consiglio regionale sullo stato di attuazione del programma di governo che nel 2020. La presidente ha rimarcato che l’efficacia dell’azione amministrativa della sua giunta è “dimostrata dalla tenuta del Pil, pur nella sua ovvia discesa: a febbraio le stime lo vedevano a -13 per cento, contro l’8,5 per cento dell’Italia. Oggi possiamo dire di aver avuto ragione noi e le nostre politiche economiche 2020, con un’Umbria che presenta una contrazione di Pil allineata con quello dell’Italia. Serve un’attenzione molto forte al mondo dell’impresa e del lavoro che non potranno, però, essere sostenuti con aiuti a pioggia ma strumenti di supporto selettivi e concentrati”.  La presidente ha poi definito un grande risultato la “rimodulazione delle risorse comunitarie non spese, che l’Umbria è stata tra le prime a centrare, trasformando un problema atavico in una grande opportunità: ad oggi abbiamo certificato una spesa di 148,5 milioni di euro, il 126% del target da raggiungere al 31 dicembre 2020”.

Infrastrutture Sul piano infrastrutturale Tesei ha parlato “dell’intervento straordinario e imponente sul rifacimento della rete stradale Anas, i successi nei collegamenti ferroviari veloci» per poi aggiungere che presto se ne aggiungeranno altri, come il progetto Fcu, che diventerà la dorsale di collegamento e metropolitana di superficie della nostra Regione, l’intensa attività su Monteluce, l’intervento silenzioso ma efficace a far restare la Cassa risparmio di Orvieto una banca territoriale umbra, la riforma delle partecipate”.

Opposizione Dal canto suo il portavoce delle forze di opposizione, Fabio Paparelli,  ha accusato la giunta regionale di “una conclamata abilità a buttare la palla in tribuna, a fare annunci e promesse, cercando di distrarre gli umbri e raccontando una realtà aumentata”.

- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

More articles

- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

Agi