CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Regione, adottato il nuovo piano triennale anticorruzione

Perugia Cronaca e Attualità Terni Alta Umbria Assisi Foligno Spoleto Marsciano Todi Deruta Narni Orvieto Amelia Trasimeno Città

Regione, adottato il nuovo piano triennale anticorruzione

Redazione
Condividi

Una seduta della giunta regionale

PERUGIA – La Giunta regionale, nella sua ultima seduta, su proposta dell’assessore Antonio Bartolini, ha adottato il nuovo Piano triennale di prevenzione della corruzione e trasparenza 2017 – 2019  che recepisce e traduce in termini operativi a livello regionale le norme dettate dalla legge 190 del 2012, in materia di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione, e dal decreto legislativo 33 del 2013 che ha stabilito tutta una serie di obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, resi ancora più puntuali e stringenti dal decreto legislativo 97 del 2016, meglio conosciuto come Foia (Freedom infomation act) italiano.

Protocollo di intesa “Il Piano – ha spiegato l’assessore – parte dall’esame del contesto interno, cioè l’attuale organizzazione regionale; dall’analisi delle attività sotto il profilo dei procedimenti e dei processi amministrativi, anche in un’ottica di semplificazione e da una ricognizione del contesto esterno, che include gli aspetti salienti della realtà socio-economica del territorio, per individuare le possibili aree di rischio e le relative misure di prevenzione della corruzione, concrete ed efficaci. Tra le misure adottate – ha proseguito Bartolini – viene evidenziato il Protocollo di intesa, monitoraggio e vigilanza collaborativa sugli interventi di emergenza conseguenti al sisma che il 24 agosto 2016 che la Regione Umbria lo scorso ottobre, ha sottoscritto insieme all’Anac, al Dipartimento della Protezione civile e alle Regioni Lazio, Abruzzo e Marche”.

Rete “Per migliorare e rendere più efficace l’azione di prevenzione – ha concluso l’assessore -, l’adozione del piano è stata preceduta da una consultazione pubblica tramite pubblicazione della proposta e dei suoi allegati nel portale istituzionale regionale con l’invito rivolto a cittadini, imprese, professionisti, associazioni, enti a inviare suggerimenti e osservazioni che sono stati tenuti in considerazione nella versione definitiva”. Entro il prossimo 28 febbraio il Piano triennale di prevenzione della corruzione e trasparenza 2017 – 2019 sarà pubblicato nel portale regionale www.regione.umbria.it nella sezione Amministrazione trasparente.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere