CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Regione, a Bruxelles ci sarà un ufficio unico con Marche e Toscana

Politica

Regione, a Bruxelles ci sarà un ufficio unico con Marche e Toscana

Redazione politica
Condividi

La presidente Marini con i colleghi di Marche e Toscana, Ceriscioli e Rossi

PERUGIA – Via libera della Regione Umbria alla costituzione di un ufficio unico, con Toscana e Marche, di collegamento con le istituzioni europee a Bruxelles. La Giunta regionale, nella sua ultima seduta, su proposta della presidente Catiuscia Marini, ha approvato lo schema di Accordo operativo che dà attuazione al protocollo d’intesa siglato, nel giugno scorso, che prevede, fra l’altro, la definizione delle “modalità e degli obiettivi comuni di lavoro delle rispettive sedi di rappresentanza a Bruxelles”.

Attuazione La presidente Marini sottolinea che “l’attuazione di questa indicazione politica si attua con la creazione di una sede unitaria che rafforzi la cooperazione tra le tre regioni e produca anche significativi risparmi di spesa. La regione Toscana ha proposto a Marche e Umbria la costituzione di un ufficio unico di collegamento – ha concluso – con l’Unione europea ed ha predisposto uno specifico Accordo che ne ipotizza le modalità di funzionamento”.