CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Radio Subasio passa a Mediaset, ma la sede resterà ad Assisi

Cultura e Spettacolo Assisi

Radio Subasio passa a Mediaset, ma la sede resterà ad Assisi

Redazione cultura
Condividi

ASSISI – E’ un colpo grossissimo perchè l’emittente, ormai transregionale, copre 1,5 milioni di ascoltatori. Radio Subasio, la maggiore emittente umbra, con sede a Viole di Assisi, passa dalle mani della famiglia Settimi, da sempre proprietaria, a quelle di Mediaset, andando dunque a rafforzare Radio Mediaset, che è diventato il primo polo radiofonico privato, contrastando il sempre più imperante polo legato a RTL 102.5 e ovviamente, contando anche le televisioni, la Rai.

Subasio diventa dunque ‘sorella’ di Raio 101, Radio 105, Radio Montecarlo e Virgin Radio, queste ultime tre rilevate dal gruppo Finelco. La trattativa, andata avanti per mesi, sarebbe arrivata ad un accordo che prevederebbe la permanenza della famiglia Settimi con una quota di minoranza del 30% e la salvaguardia dei livelli occupazionali. Anche la sede, secondo gli accordi resterà ad Assisi.

Mediaset raccoglieva già la pubblicità per Subasio, attraverso è la concessionaria pubblicitaria Mediamond – 50% Mediaset e 50% Mondadori – che ha in portafoglio un totale di otto emittenti: R101, Radio 105, Virgin Radio, Radio Monte Carlo, Radio Italia, Radio KissKiss, Radio Subasio, Radio Norba.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere