mercoledì 6 Luglio 2022 - 00:39
32.6 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

‘Radici di umanità’, reading e concerto a Bevagna con Massimo Zamboni

Prosegue la rassegna con uno degli incontri più attesi, per un doppio evento con protagonista una vera leggenda della scena musicale italiana insieme a CCCP e CSI

BEVAGNA – Prosegue “Radici di Umanità” e il suo ricco e suggestivo programma di eventi a Bevagna e non solo. Fino al 3 luglio sono in cartellone spettacoli teatrali, concerti, reading, presentazione di libri, proiezioni e mostre fotografiche in luoghi sorprendenti dell’Umbria alla ricerca di quelle radici dell’umanità da ritrovare. Con l’obiettivo di affrontare, declinare ed interpretare i temi caldi della nostra epoca, la rassegna ospita grandi nomi del panorama artistico e culturale italiano. Uno di questi è sicuramente Massimo Zamboni, in arrivo con un appuntamento molto atteso.

Massimo Zamboni

Venerdì 20 maggio a Bevagna saranno due i momenti, tra reading e concerto, con questa vera e propria leggenda del cantautorato italiano. Alle 18 il cantautore e scrittore emiliano presenterà il suo libro “La trionferà” (Einaudi): l’incontro con il pubblico moderato dal giornalista Andrea Luccioli sarà presso Le Barbatelle Wine Bar (centro storico di Bevagna). Alle 21.30 si esibirà in concerto al Teatro Torti con la band per una delle tappe del suo “La mia patria attuale tour”. I biglietti del concerto possono essere acquistati online oppure la sera dell’evento alla biglietteria del teatro. Zamboni è un chitarrista, cantautore e scrittore italiano che è stato il principale compositore dei CCCP e dei successivi CSI, musicalmente considerati i padrini prima del punk rock e poi del rock alternativo italiano. “La mia patria attuale” è il titolo del suo nuovo album, un viaggio proprio nell’umanità. Come un viaggio è il suo nuovo libro, il romanzo storico “La Trionferà”: storia di un paese del reggiano dove ancora oggi c’è un busto di Lenin.

Mostra fotografica

Prosegue poi sempre a Bevagna (Auditorium S. Maria Laurentia, fino al 22 maggio) la mostra fotografica “TERRA MALA”. Stefano Schirato è da anni impegnato in un ampio progetto sul legame tra inquinamento e malattie causate da condizioni ambientali malsane. Nel 2015 ha iniziato a lavorare a “Terra Mala”, seguendo la complessa realtà detta Terra dei Fuochi l’area in Campania. E “Terra Mala” racconta quindi il più grande disastro ambientale in Italia, che ha avuto ripercussioni sul suolo, sui prodotti agricoli, sull’allevamento e sulle falde acquifere. Ingresso gratuito. La mostra è visitabile nei weekend tra il 6 e il 22 Maggio, nei seguenti orari: venerdì: h 17-19; Sabato e Domenica: h 10-12 e h 17-19.

Rasssegna

Per “Radici di Umanità” è coinvolta soprattutto la città di Bevagna, all’interno di spazi come il Teatro Francesco Torti e l’Auditorium di Santa Maria Laurentia. Ma non solo. In programma fino a luglio anche appuntamenti a Foligno (Spazio zut), Perugia (Edicola 518), Montefalco e Giano dell’Umbria. In cartellone, infatti, anche una sezione speciale in tre cantine del territorio come Bellafonte di Bevagna, Scacciadiavoli di Montefalco e Moretti Omero di Giano dell’Umbria. Cinque quindi in totale i comuni umbri coinvolti (Perugia, Foligno, Montefalco, Bevagna, Giano dell’Umbria). La manifestazione “Radici di Umanità” è ideata ed organizzata da Moow s.r.l., gestore del Coworking Multiverso Foligno, con il sostegno dei Fondi “POR FESR Umbria 2014-2020 – Az. 3.2.1 – Bando pubblico per partecipazione Progetto Spettacoli dal vivo”, del Comune di Bevagna e la collaborazione dell’associazione Ikaria (organizzatrice, tra l’altro, di FolignoLibri) e di Felcos Umbria (associazione di Comuni per lo sviluppo sostenibile).

 

PROGRAMMA prossimi appuntamenti

 

Sabato 4 giugno | h 16.30 Cantina Scacciadiavoli (Montefalco)

FRANCO ARMINIO, reading teatrale con degustazione

 

Domenica 12 giugno | h 17 Cantina Moretti Omero (Giano dell’Umbria)

BRUNO ARPAIA, presentazione del libro “Il fantasma dei fatti”

ESPADA in concerto

 

Lunedì 13 giugno | h 18 Edicola 518 (Perugia)

Presentazione del libro “La verità su tutto” di Vanni Santoni – A moderare l’incontro Valentina Pigmei, giornalista di Internazionale

 

Domenica 26 giugno | h 18 Cantina Bellafonte (Bevagna)

STELLA PICCIONI E DANIELE GAGGIANESI, reading teatrale con degustazione “Una cosa che comincia. Parole e storie di Dino Buzzati”

 

Sabato 2 luglio | h 22 Centro storico di Bevagna

ZASTAVA ORKESTAR, concerto della street band toscana

 

Domenica 3 luglio | h 18.30 Centro storico di Bevagna

BLIND TASTING, degustazione di vini alla cieca e percorso sensoriale a cura dell’Ass. culturale Ikaria

 

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]