martedì 5 Luglio 2022 - 23:35
33.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Raccordo Perugia-Bettolle, Anas assicura: “Struttura in assoluta sicurezza”

Intervento di Anas per un esame approfondito della lesione stradale. La società tranquillizza. Fino a lunedì da quattro a due corsie

PASSIGNANO SUL TRASIMENO – L’allarme è scattato dopo che un video diffuso venerdì mostrava un viadotto della Perugia-Bettolle, all’altezza della zona industriale di Passignano sul Trasimeno (chilometro 28), con una evidente lesione. Anas ha avviato le necessarie verifiche: i tecnici sono andati sul posto per un controllo approfondito di cui non sono ancora stati resi noti gli esiti. L’ipotesi è che possa trattarsi di un problema ad un giunto ma quella immagine ha creato allarme. La stada è al momento transitabile ma non è escluso che possano essere prese delle misure, sottoforma di modifica della viabilità, a stretto giro (sotto tre screen da Google Maps ed un altro relativo al video di venerdì).

La Regione prende posizione

Sabato mattina è la Regione a prendere posizione: “Dopo aver effettuato tutte le verifiche necessarie, l’Anas – la nota dell’assessore alle infrastrutture Enrico Melasecche – ha garantito l’assoluta sicurezza del viadotto di Passignano; è diventato virale il video che riprende un tratto del viadotto di Passignano da cui traspare in controluce un effetto singolare in un particolare momento della illuminazione solare. Sembra che la struttura inferiore sia distaccata dalla superiore e possa cadere da un momento all’altro. Abbiamo ricevuto varie comunicazioni allarmate nel corso della serata e della notte. Dopo aver parlato con i vertici regionali dell’Anas ho ricevuto assicurazioni in merito alla assoluta sicurezza di quella struttura che poggia solidamente nei punti previsti come da progetto costruttivo iniziale. Le operazioni di verifica che si sono svolte fino a tarda sera – ha proseguito – hanno portato, per ragioni di puro scrupolo, alla misura della riduzione del traffico da quattro a due corsie fino a lunedì, quando è previsto l’ulteriore sopralluogo del Professor Marco Petrangeli, consulente Anas particolarmente esperto in materia”.

L’assessore sottolinea come “tuttavia l’Anas, accertata la validità della soluzione progettuale la cui realizzazione risale ad oltre cinquant’anni fa, tranquillizza in modo assoluto spazzando via i dubbi che da ieri circolano sui social in merito alla solidità del viadotto le cui condizioni vengono verificate periodicamente con tutti gli altri grazie ad un programma puntuale. Ho sollecitato all’Anas  una relazione specifica – conclude Melasecche – appena l’ulteriore verifica verrà effettuata in modo da poter informare debitamente la pubblica opinione allarmata dalle notizie che si stavano diffondendo”.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]