CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Qualità dell’aria, a Perugia tornano di nuovo i weekend senza auto

Perugia Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2 Città

Qualità dell’aria, a Perugia tornano di nuovo i weekend senza auto

Redazione
Condividi

Traffico nella galleria di Prepo

PERUGIA – In attuazione delle normative nazionali e regionali, la giunta comunale ha approvato la delibera che di fatto recepisce le prescrizioni previste nel piano regionale per la qualità dell’aria.

Stop al traffico Il riferimento, in particolare, è alle misure tecniche, che introducono una serie di criteri e vincoli da adottarsi nell’ambito degli strumenti di programmazione e pianificazione sia regionali che locali, con l’obiettivo di risanare le aree urbane più critiche riducendo i livelli di inquinamento derivanti dalle principali fonti di emissione di PM10 e NO2. Tra queste fonti la pianificazione regionale individua, principalmente, gli elevati flussi di traffico, la cui riduzione appare imprescindibile per determinare un innalzamento della qualità dell’aria, nonché l’eccessivo utilizzo degli impianti di climatizzazione.

L’ordinanza Pertanto nella delibera approvata si è deciso di adottare la misura sopra citata che dispone la chiusura programmata della circolazione dei veicoli all’interno del centro abitato di Perugia e Ponte San Giovanni con le seguenti modalità: sono disposti limiti alla circolazione a partire dal 3.12.2017 e sino al 31.03.2018, per due giorni consecutivi (Sabato e Domenica), con cadenza settimanale, per 8 ore nella fascia dalle ore 08:00 alle ore 20:00, con modalità che saranno specificate in apposita ordinanza sindacale. Nei fine settimana 23-24 e 30-31 dicembre la limitazione non sarà applicata e verrà attuata, rispettivamente, nei giorni 26-27 dicembre 2017 e 2-3 gennaio 2018.

Deroga In deroga al provvedimento di cui al punto precedente, è autorizzata la circolazione delle autovetture elettriche ed ibride, di quelle alimentate a gas metano e GPL, delle autovetture con almeno 3 persone a bordo (carpooling), nonché dei veicoli oggetto di deroga specifica. É stabilito, a partire dall’entrata in vigore dell’ordinanza sindacale, il divieto permanente di acceso e circolazione per i veicoli più inquinanti appartenenti alle categorie euro 0. Viene adottata, su tutto il territorio, la riduzione del periodo di funzionamento giornaliero degli impianti termici da 14 ore ad un massimo di 13 ore ed è ridotta di un grado la temperatura massima che diventa di 17 gradi per le attività industriali, artigianali e assimilabili, e di 19 gradi per gli altri edifici.

Alternative Per venire incontro alle esigenze dei cittadini, nei cosiddetti “weekend senza auto” l’Amministrazione comunale ha concordato con Busitalia e minimetrò una serie di facilitazioni e sconti per chi utilizzerà i mezzi pubblici, ossia minimetrò, autobus e treni. Si potrà acquistare il biglietto “turistico Up” ad un prezzo di 3,50 euro anziché 5,40. Il biglietto è utilizzabile su autobus/treni e Minimetrò da un adulto e da un bambino al di sotto dei 12 anni, vale 24 ore dalla prima convalida e potrà essere acquistato durante i fine settimana fino al 31 marzo 2018. Durante il periodo delle festività natalizie sono previste ulteriori agevolazioni sul trasporto pubblico in aggiunta a quella sopra indicata.

Prossimo