CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Province, il presidente Variati incontra Mattarella: appello per ottenere fondi

Perugia Terni Politica

Province, il presidente Variati incontra Mattarella: appello per ottenere fondi

Redazione
Condividi

Mattarella e Achille Variati

ROMA–  “Abbiamo sentito forte il sostegno del Capo dello Stato e abbiamo constatato, ma non avevamo dubbi, che il presidente ha ben chiaro lo stato di crisi in cui come presidenti di Provincia stiamo operando, con i bilanci tagliati al punto da non potere garantire la sicurezza dei 130 mila chilometri di strade provinciali, delle 5.100 scuole superiori italiane in cui studiano 2 milione 500 mila ragazzi, di non poter realizzare gli interventi necessari a contrastare il dissesto idrogeologico”.

Lo dice in una nota il presidente dell’Upi nazionale Achille Variati dopo l’incontro svoltosi fra una delegazione di presidenti di provincia con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Al presidente Mattarella abbiamo esposto lo stato di emergenza dei servizi essenziali ai cittadini che le Province devono garantire, i tagli iniqui delle manovre economiche stanno mandando al collasso un intero livello istituzionale costituivo della Repubblica, la necessità di intervenire con la massima urgenza per restituire dignità e autonomia finanziaria, istituzionale e organizzativa a questi enti”. Nel corso dell’incontro il presidente Variati ha consegnato al Capo dello Stato un appello firmato da tutti i settantasei presidenti di Provincia.

L’appello. La lettera sottoscritta è un richiamo al presidente della Repubblica affinchè “nel pieno rispetto dei ruoli istituzionali, richiami il Governo all’urgenza di un intervento normativo per risolvere lo stato di crisi drammatica di un intero livello istituzionale costitutivo della Repubblica”. E si chiede sostegno affinchè il Governo “agisca con tempestività e senza esitazioni e affronti e risolva le questioni di estrema emergenza”. Che sono quelle appunto rappresentate a Mattarella.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere