CARICAMENTO

Scrivi per cercare



Prostituzione, anche Narni sceglie la linea dura contro i clienti: multe fino a mille euro

EVIDENZA Cronaca e Attualità Narni Orvieto Amelia Extra

Prostituzione, anche Narni sceglie la linea dura contro i clienti: multe fino a mille euro

Redazione
Condividi

Prostitute con un cliente

NARNI – Anche Narni sceglie la linea dura contro i clienti delle prostitute. Firma un’ordinanza anti prostituzione per la zona dello Scalo. Sarà in vigore almeno fino al 15 marzo prossimo la serie di provvedimenti varati dal sindaco Francesco De Rebotti che, con apposito atto, ha introdotto una serie di divieti.

Zone In particolare, è vietato a chiunque di consentire o invitare la salita sul proprio autoveicolo al fine di contrattare, concordare od offrire prestazioni sessuali a pagamento e di intrattenersi con soggetti dediti alla prostituzione su strada. L’obiettivo è contenere l’attività di meretricio nella zona di Narni Scalo compresa tra via Tuderte, piazza Camerini, compresa area parcheggio supermercato Lidl, via della Stazione, piazza De Filippi e parcheggio adiacente, area parco urbano Narni Scalo, via della Doga e zone limitrofe.

Prefettura Del provvedimento di De Rebotti per arginare la presenza di prostitute e quindi il giro di clienti che orbita ogni sera nella zona  “è stata preventivamente informata la prefettura e l’atto fa seguito – dice il sindaco – alle recenti norme nazionali in materia di sicurezza, igiene e decoro pubblico. Tiene inoltre conto – prosegue il sindaco – della crescita del fenomeno locale nonostante i controlli posti in essere dalle forze dell’ordine e dei poteri in materia assegnati dalla legge ai sindaci”.
Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere