CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Profondo rosso per il Perugia, il Pisa beffa il Grifo per 1-0: è il quarto ko di fila: ritiro punitivo

Calcio Perugia Sport Città

Profondo rosso per il Perugia, il Pisa beffa il Grifo per 1-0: è il quarto ko di fila: ritiro punitivo

Redazione sportiva
Condividi

PISA-PERUGIA 1-0 (0-0)

PISA (4-3-1-2): Gori, Birindelli (18′ st Belli), Pisano, Caraccioli, Marin, Vido (21′ st Siega), Masucci, Gucher (Cap.), De Vitis, Marconi (28′ st Fabbro), Benedetti. A disposizione: Perilli, Dekic, Pompetti, Moscardelli, Minesso, Meroni, Pinato, Lisi, Perazzolo. All. D’Angelo.

PERUGIA (3-5-2): Vicario, Rosi (Cap.), Sgarbi, Rajkovic, Di Chiara, Dragomir, Carraro, Kouan (21′ st Falcinelli), Mazzocchi, Buonaiuto (8′ st Capone), Melchiorri. A disposizione: Fulignati, Albertoni, Nzita, Nicolussi Caviglia, Konate, Benzar, Greco, Falasco. All. Cosmi.

ARBITRO: Marco Serra della sezione di Torino. Assistenti: Andrea Capone della sezione di Palermo e Thomas Alessio Berti della sezione di Prato. IV uomo: Marco Ricci della sezione di Firenze.

RETI: 9′ st Vido

NOTE: Ammonito Benedetti, Dragomir, Pisano. Espulso Fabbro

PISA – Al Romeo Anconetani di Pisa si consuma l’ennesimo dramma del Perugia. Nemmeno oggi il tanto atteso squillo di orgoglio è arrivato e la squadra di Cosmi è capitolata nuovamente, per la quarta volta consecutiva. Quattro passi che portano ora il Grifo nel nero più totale e che non hanno fatto altro che aumentare il malcontento della piazza. Una sola rete ha regalato al Pisa la vittoria e a marcarla è stato un ex grifone come Vido. Nemmeno il vantaggio numerico in campo, dovuto all’espulsione di Fabbro all’83’ ha fornito ai biancorossi la speranza di acciuffare almeno il pareggio. Adesso la graticola inizia a scottare parecchio. Nel frattempo il malcontento aumenta e le speranze di arrivare i playoff si fanno sempre più tenui.

Squadra in ritiro. Dopo la sconfitta di oggi a Pisa per 1-0, il responsabile dell’area tecnica Roberto Goretti annuncia che la squadra andrà in ritiro. Quella di Pisa è la quarta sconfitta consecutiva per la squadra allenata da Serse Cosmi. “È evidentemente un momento difficile, dobbiamo necessariamente resettare e ripartire, dobbiamo guardare molto bene la nostra classifica e renderci conto che non è bella”, ha detto Goretti nel post-partita.
“Da questa sera andiamo in ritiro – le parole del dirigente umbro -, ci rimaniamo fino alla partita contro la Salernitana perché bisogna mettere un punto e ripartire”. Il responsabile dell’area tecnica ha spiegato che “il Perugia va sicuramente avanti con Cosmi”. Il ritiro sarà fuori Perugia: “Dovremmo andare a Cascia”.
I biancorossi sono al 12/o posto in classifica con 33 punti, due in più dalla zona play out. Prima della Salernitana, il Perugia martedì affronterà in casa la capolista Benevento.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere