CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Primi d’Italia, a Foligno si lavora già alla XXesima edizione

Cultura e Spettacolo Varie Foligno Spoleto Extra Città

Primi d’Italia, a Foligno si lavora già alla XXesima edizione

Redazione cultura
Condividi

FOLIGNO – Sulla scia del grande successo della scorsa edizione di Primi d’Italia, Epta Confcommercio Umbria sta già cominciando a lavorare al cartellone in programma per questo 2018, in cui ricorrerà il ventesimo anno del Festival Nazionale dei Primi Piatti.

“Siamo già ripartiti con l’organizzazione – spiega Aldo Amoni, presidente di Epta – e abbiamo tantissime idee per portare i Primi d’Italia sempre più in alto. Per l’importante traguardo dei 20 anni della manifestazione puntiamo ancora all’internazionalizzazione ma non solo. Ho anche deciso che è ora di dare tutto lo spazio possibile alle donne. Ultimamente si parla continuamente delle tante ingiustizie e di tutti i problemi che fronteggiano ma non si parla abbastanza di quanto in gamba siano, così ho deciso di dedicare la XX edizione de I Primi d’Italia alle donne, portando in evento prevalentemente chef donna, stellate e non”.

A Foligno saranno protagoniste le donne ma anche pasta, riso, zuppe, gnocchi, polenta ma anche i prodotti agroalimentari indispensabili per la creazione di un gustoso primo. La manifestazione veste a festa l’intero centro storico, promuovendo a tutto tondo la cultura del primo piatto in tavola. Quattro giorni all’insegna di degustazioni continuative, lezioni di cucina, dimostrazioni di grandi chef, produzioni alimentari di qualità, ma anche momenti di spettacolo e di intrattenimento. Un universo di degustazioni continuative e di cultura alimentare, dove tutte le vie portano al gusto.

L’appuntamento è dal 27 al 30 settembre 2018.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere