CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Primavera, ottimo esordio per il Perugia: sconfitto il Cagliari 1-2

Calcio Perugia Sport Città

Primavera, ottimo esordio per il Perugia: sconfitto il Cagliari 1-2

Redazione sportiva
Condividi

Cagliari-Perugia 1-2

Cagliari: Daga, Kouadio, Pitzalis, Molberg, Tetteh, Sanna, Colarieti (1′ st Camba), Porcheddu (23′ st Ladinetti), Gagliano, Mastromarino, R. Doratiotto (36′ st Antonini Lui). A disp.: Cabras, Porru, Cadili, Doratiotto F., Serra, Ali, Floris B., Floris L., Fini. All. Canzi

Perugia: Chucchiararo, Patrignani, Martinelli, Achy, Ranocchia, Pessot, Kouan Oulai, Panaioli (88’ Bagnolo), Loffredo, Amadio (28′ st Barbarossa), Settimi (18′ st Orlandi). A disp.: Bocci, Della Morte, Pietrangeli, Santini, Subbicini, Torregrossa. All. Mancini

Arbitro: Pashuku di Albano Laziale (Fontemurato di Roma 2 – D’Elia di Ozieri)

Reti: 42’ pt (rig.) Loffredo, 42’ st Antonini Lui (C), 47’ st Patrignani.

Note: spettatori circa 100, temperatura intorno ai 30°, leggera pioggia in alcuni tratti di partita.

CAGLIARI – Esordio con il botto per la Primavera biancorossa che fa il blitz a Cagliari vincendo 2-1 al 92’. L’undici messo in campo da Mancini e Petrini combatte su tutti i palloni e viene aiutato un po’ anche dalla fortuna visto che i sardi colpiscono tre traverse. Nulla da dire però sulla vittoria del Perugia che ha dominato il primo tempo e ci ha creduto fino alla fine soprattutto dopo il pareggio locale. Al 1’ locali subito pericolosi con Mastromarino che penetra in area tutto solo, il portiere Cucchiararo in uscita gli chiude lo specchio. Entrambe le squadre provano la costruzione dal basso, i biancorossi però coprono bene gli spazi e costruiscono le azioni sull’asse Amadio-Settimi-Loffredo anche se mancano di precisione. Al 42’ il Perugia passa in vantaggio: Colarieti perde palla in uscita dall’area, Tetteh commette fallo su Loffredo, è rigore indiscutibile che l’attaccante trasforma spiazzando Daga. Ancora Loffredo un minuto dopo, gran controllo volante, girata di destro e parata a terra di Daga. Nella ripresa il Cagliari si riversa in avanti alla ricerca del pareggio e subito Cucchiararo viene chiamato a due grandi interventi prima su Tetteh e poi su Camba. La partita si anima e viene allontanato per proteste Mario Beretta, Responsabile Settore Giovanile rossoblu. Gagliano su punizione colpisce la prima traversa. Il Perugia reagisce con Orlandi la cui girata viene respinta dal portiere. Poco dopo Camba, lanciato da Mastromarino, tira una gran botta dentro l’area, traversa interna e palla che rimbalza sulla linea, poi libera la difesa biancorossa. Il terzo legno lo coglie Doratiotto con un altro tiro da fuori area. All’86’ mischia nell’area del Perugia, Cucchiararo si oppone a Camba e Mastromarino ma nulla può sul tentativo di Antonini Lui, entrato da pochi minuti. È il gol dell’1-1. La mazzata non scoraggia il Perugia che si riversa all’attacco e al 2’ di recupero trova il gol da tre punti. Calcio d’angolo battuto in area, Sanna libera di testa, arriva in corsa il terzino Patrignani che tira di prima intenzione superando l’estremo difensore rossoblu nonostante una deviazione quasi impercettibile della difesa locale. È il 2-1 che fa scattare l’esultanza biancorossa.

foto-di-squadra

Le parole di mister Mancini “Questi ragazzi ci hanno dato una bella risposta – commenta a fine gara il tecnico Luciano Mancini. Primo tempo ottimo sia come atteggiamento che mentalità e il vantaggio è stato la conseguenza. Nella ripresa il Cagliari ha avuto una reazione importante e abbiamo rischiato. L’aspetto più bello però – che sottolineo insieme a tutto il mio staff – è stata la nostra reazione al gol del pareggio, la squadra non si è abbattuta e alla fine è arrivata la meritata vittoria. Ringraziamo la società del Cagliari per l’accoglienza e il trattamento ricevuto”.

Prossime gare Sassuolo-Perugia, mercoledì 20 settembre ore 15, gara unica valida per il 1° turno eliminatorio di Primavera Tim Cup; Perugia-Benevento, domenica 24 settembre ore 11 (antistadio “R.Curi”), 2^ giornata Primavera 2 Tim

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere