CARICAMENTO

Scrivi per cercare

‘Premio Narnia’ 2016, riconoscimento al ‘Punto nascite’ che non c’è più

Cronaca e Attualità Politica Narni Orvieto Amelia

‘Premio Narnia’ 2016, riconoscimento al ‘Punto nascite’ che non c’è più

Emanuele Lombardini
Condividi

NARNI –  Subito la notizia. Clamorosa, per chi conosce un po’ la realtà narnese. Il ‘Premio Narnia’ 2016, tradizionale riconoscimento che ormai da anni l’associazione Tutti per Narni assegna ad una eccellenza narnese o ad un narnese che ha dato particolare lustro alla città sarà assegnato al Punto Nascite dell’Ospedale di Narni. Si, avete letto bene. Proprio ‘quel’ Punto Nascite, quello che non c’è più, chiuso dalla Asl 2 oltre un anno fa, con gravi disagi per le gestanti, costrette a spostarsi a Terni.

Il professor Roberto Provaroni, ex primario del reparto di maternità e molti altri operatori della struttura riceveranno il premio il prossimo 2 dicembre alle ore 20 al ristorante la Rocca di Narni. Tutti per Narni, che in Comune è forza di opposizione e che aveva anche raccolto le firme contro questa chiusura, si limita a parlare di “Riconoscimento ad una struttura che è stata una grande eccellenza per il territorio narnese, nello spirito che contraddistingue il premio, assegnato a cittadini che si siano particolarmente distinti”, ma è chiaro che il tutto assume un valore squisitamente politico.

Perchè arriva a pochi mesi dalle elezioni amministrative, col leader di Tpn Gianni Daniele che ha già annunciato la sua candidatura a sindaco, ma anche a pochi mesi dalla polemica sul futuro dell’ospedale di Narni che ha diviso persino la maggioranza in consiglio Comunale, con Mercuri ed il Psi arroccati a difesa dell’esistente (come anche l’opposizione, che ha usato però toni più polemici) con tanto di sciopero della fame, poi sospeso alla vigilia dell’accordo per la valorizzazione dell’esistente in attesa della struttura unica con Amelia, cavalcata dal Pd insieme con la Regione. E l’ospedale, col mantenimento delle strutture e dei reparti, c’è da starne certi, sarà uno dei principali terreni di scontro. Dunque, che l’agone abbia inizio.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere