martedì 4 Ottobre 2022 - 05:24
15.4 C
Rome
- Pubblicità -spot_img

Pranzo di ferragosto con il tavolo al confine tra Marche e Umbria

Precisamente, è stata collocata nel giardino che si affaccia sulla proprietà di Giuseppe Collesi, imprenditore e titolare di un noto birrificio

PIETRALUNGA –  Un pranzo di ferragosto con un tavolo collocato esattamente sul confine geografico tra Umbria e Marche è stato organizzato da Apecchio e Pietralunga in località Pian della Serra, borgo arroccato a cavallo tra i due municipi.

Precisamente, è stata collocata nel giardino che si affaccia sulla proprietà di Giuseppe Collesi, imprenditore e titolare di un noto birrificio che sorge proprio li accanto. La strada provinciale 121 divide in due e, al contempo, unisce Pian della Serra nelle Marche e Castelguelfo in Umbria, tenendo insieme la storia di questo territorio e delle famiglie che nel corso dei secoli hanno abitato e animato la vita del luogo.

Sul lato pietralunghese oggi c’è  l’antica casa padronale e alcune pertinenze dell’attività agricola, oggi convertiti ad ospitalità mentre sul versante  apecchiese, la vecchia casa dei contadini, la strada e l’attuale impianto produttivo di un birrificio artigianale di eccellenza internazionale.

Gli otto commensali, seduti rigorosamente nella parte di tavola segnata dal cartello di provenienza della propria regione, hanno gustato a ritmo di musica della migliore tradizione contadina, piatti della tradizione umbro-marchigiana con il tartufo nero estivo protagonista assoluto.

- Pubblicità -spot_img

More articles

Ultime Notizie

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

Ultima Ora

[hungryfeed url="http://www.agi.it/cronaca/rss" feed_fields="title" item_fields="title,date" link_item_title="0" max_items="10" date_format="H:i" template="1"]