CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Portava mozzarelle in dono, ma anche droga: arrestato trentaquattrenne

Cronaca e Attualità Terni

Portava mozzarelle in dono, ma anche droga: arrestato trentaquattrenne

Emanuele Lombardini
Condividi

TERNI – Era partito dalla provincia di Caserta per portare agli amici del ternano in dono mozzarelle fresche. Ma nella sua automobile, ben nascosto, c’era anche dell’hashish. Che non è sfuggito ai controlli effettuati sabato mattina a Narni dalla stradale di Terni. Fermato prima della Galleria di San Pellegrino, il conducente dell’automobile è apparso sin da subito molto nervoso, troppo nervoso per essere stato fermato durante una gita e parecchio preoccupato per il controllo.

Da qui la volontà di perquisire meglio la vettura dell’uomo, un trentaquattrenne casertano. La portiera anteriore destra della macchina, una berlina del 2001 aveva la cassa acustica installata: dall’esame del vano è spuntato un involucro di cellophane con dentro 206,6 grammi di hashish.

Il casertano è stato dunque arrestato per  detenzione, trasporto ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in quantitativo non riconducibile ad uso personale e, su disposizione della Procura della Repubblica di Terni, condotto presso la Casa Circondariale di Terni. Processato per direttissima è stato condannato a 2 anni con la condizionale, dopo patteggiamento, oltre a 4000 euro di multa.

Tags:
Emanuele Lombardini
Emanuele Lombardini

Giornalista, cittadino d'Europa

  • 1

Ti Potrebbe anche Piacere