CARICAMENTO

Scrivi per cercare

Perugia, Fontivegge: posto fisso di Polizia all’interno della stazione

Perugia Cronaca e Attualità Extra EVIDENZA2

Perugia, Fontivegge: posto fisso di Polizia all’interno della stazione

Redazione
Condividi

Controlli della Polizia a Fontivegge

PERUGIA – E’ stato individuato all’interno della stazione di Fontivegge il locale che andrà ad ospitare il posto fisso di Polizia nel quartiere. Si tratta di un’area (circa 50 mq), messa a disposizione da Rfi, su richiesta del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, che avrà un affaccio diretto sulla pubblica piazza. 

Apertura Lo scorso gennaio, in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, era stata condivisa la necessità di potenziare e rendere più visibili gli uffici della Polizia Ferroviaria all’interno della stazione, destinandovi un ulteriore locale. A seguito, quindi, di un sopralluogo effettuato da Prefetto, Questore pro tempore, Dirigente del Compartimento della Polizia Ferroviaria e da personale di Rfi, è stata individuata l’area, nella quale, a breve, saranno effettuati i necessari lavori di adeguamento. Nelle prossime settimane (probabilmente a maggio ndr) è prevista l’apertura ufficiale.

Conferma La notizia è stata confermata venerdì mattina durante un incontro tra il sindaco Romizi e il sottosegretario Stefano Candiani, da cui è emerso, tra le altre cose, che a Perugia ed in Umbria nei prossimi mesi si procederà ad un rafforzamento degli uomini delle forze dell’ordine (Polizia, Carabinieri, Vigili del fuoco e polizia penitenziaria). Per ciò che riguarda la questione del presunto declassamento della Questura perugina, è stato segnalato che in realtà la questione riguarderà esclusivamente la figura dei questori. In sostanza verranno assegnati questori di grado diverso a seconda delle complessità del territorio da governare. 

Telecamere Per quanto riguarda gli impianti di video sorveglianza il sindaco ha detto: “Abbiamo appena depositato in prefettura il censimento degli impianti privati di videosorveglianza a Perugia, sono 3.320, che si aggiungono alle circa 450 telecamere pubbliche (nel 2014 erano 82). Abbiamo aperto anche una interlocuzione con l’Anci visto che ci sono altri comuni che hanno iniziato un censimento come abbiamo fatto noi per primi in Italia”.

Tags:

Ti Potrebbe anche Piacere